Milano, imbrattata da tre writer Galleria Vittorio Emanuele. O Signur…

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

MILANO Circola da ieri sera sui social un video che immortala i tre writer autori della vandalizzazione della Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.

Nel video, caricato verso le 23 da un utente che sembra essere un turista di lingua francese, si vedono i tre sul tetto della Galleria mentre imbrattano l’arco di ingresso. Gli agenti della polizia locale li avevano sorpresi intorno alle 22.30, durante l’attivita’ di perlustrazione della piazza. Saliti, i vigili non erano pero’ riusciti a fermarli. Anche la webcam puntata su Piazza Duomo ha ripreso le tre persone sul tetto. In corso le indagini per individuare gli autori delle scritte.

“Sono disgustata”. Piazza Duomo si affolla piano piano di turisti e cittadini che commentano l’azione in notturna dei tre writer che hanno imbratto di tag la Galleria Vittorio Emanuele II. “Non e’ possibile. Non ci posso credere, anche questo”, commenta una ragazza. “Da milanese mi spiace”, afferma una signora. “Non e’ usuale vedere l’ingresso della galleria cosi’, l’effetto e’ particolare”, commenta un ragazzo, che azzarda “Non ci vorra’ molto a ripulirlo”. Di altro tenore il commento di Marco, che spiega di essere uno degli operatori impegnati nel lavoro di restauro della statua equestre, imbrattata dagli attivisti di Ultima Generazione lo scorso marzo. “Sono rimasto abbastanza sorpreso – dice – ci risiamo, atti vandalici che colpiscono un bene culturale. Bisogna finirla. In un paese come il nostro, che vive di beni culturali, bisogna pensare a a provvedimenti piu’ severi. Penso che un corso di formazione e un intervento di pulitura a questi ragazzi possa servire per capire cosa significa fare un intervento di questo genere”. Il Comune sta valutando il da farsi, ad esempio se a occuparsi della ripulitura sara’ il Nuir, il Nucleo di intervento rapido del Comune.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner