Arluno, Notte Bianca rinviata, è polemica. Alfio Colombo: “Si terrà il 6 luglio”

Le pessime previsioni meteo hanno portato alla decisione, ma l'evento è stato solo rinviato di qualche giorno.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Appena insediato, si è subito trovato a prendere una decisione: rimandare la Notte Bianca. Motivo: le condizioni meteo che si annunciano critiche e potrebbero quindi creare qualche rischio. Una decisione che non ha incontrato il parere di tutti ma su cui il nuovo sindaco di Arluno Alfio Colombo è stato risoluto spiegando nei particolari il perché della sua scelta:

“Mi sono preso la responsabilità di annullare l’iniziativa perché i siti meteorologici danno pioggia – spiega – avrei potuto dire se piove pazienza, l’ho rimandata per evitare che chi ha speso soldi, investito nella merce, i commercianti che si sono impegnati buttassero dei soldi, cercherò di capire che spazi ci sono per una possibile organizzazione, avrei voluto un esordio diverso ma contro il Meteo non si può fare nulla, avrei potuto decidere di non decidere, attendere gli eventi meteorologici ma , con la corrente in giro, avremmo avuto un problema di sicurezza e in ogni caso la manifestazione sarebbe stata compromessa, ho deciso di decidere, cosa che chi amministra deve fare, le decisioni non possono sempre accontentare tutti”. Notte bianca rimandata , quindi.

“Meglio una notte bianca spostata con il bel tempo – conclude Colombo – che una raffazzonata, con la task force che creerò vedremo come agire, conosco molti commercianti, sono amici, chiederò a qualcuno di loro di fare un passettino in più , assumendosi la responsabilità di entrare in un Comitato che possa collaborare in queste situazioni”.

Cristiano Comelli

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner