Trecate: un nuova convenzione tra la città & l’associazione ‘Sportello Vita”

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

La presenza dall’associazione “Sportello vita” ha un valore innegabile per la nostra comunità: parliamo delle varie iniziative organizzate nel campo sanitario per quanto riguarda la prevenzione e l’assistenza ai pazienti oncologici e alle loro famiglie, progetti che hanno valenza territoriale, in quanto da anni organizzate non solo a favore della popolazione trecatese, ma anche a favore dei vicini Comuni di Cerano e Sozzago.

TRECATE NO – L’Amministrazione ha quindi ritenuto doveroso rendere ancora più saldo il rapporto di confronto e dialogo da sempre esistenti con questa realtà associativa del volontariato sociale.

Il sindaco Federico Binatti e il vicesindaco e assessore ai Servizi sociali Rossano Canetta presentano con queste parole la nuova convenzione che la Città di Trecate ha stilato con l’associazione “Sportello vita” “attraverso una delibera di Giunta approvata la scorsa settimana.

La convenzione – spiegano il sindaco e il vicesindaco – è stata ovviamente condivisa con i vertici del sodalizio e sarà attiva fino al 2027: con questo atto sarà resa ancora più stretta la collaborazione tra il Comune e lo “Sportello vita”.

Non dimentichiamo che, oltre a operare per quanto attiene le iniziative nel campo sanitario costantemente proposte e sempre svolte sotto l’egida di medici e professionalità qualificate, i volontari sono anche attivi in azioni che vanno dalla promozione delle pari opportunità a quelle della cultura e dell’arte, con eventi divenuti ormai tradizione per la città e che consentono la raccolta fondi per garantire il proprio autosostentamento. La convenzione vedrà l’Amministrazione non solo costantemente patrocinatrice delle varie iniziative, ma anche direttamente impegnata in un sostegno economico annuale a favore delle attività svolte dall’associazione per la comunità trecatese. Questo – concludono il sindaco e il vicesindaco – è il modo più concreto e tangibile per ringraziare lo “Sportello vita” per il lavoro costante svolto da tutti i suoi volontari del presente e del passato”.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner