Tigin… due punto zero: cambia veste, ma nel cuore battono sempre passione ed ambizione

Tigin è un gin artigianale ottenuto dall’infusione separata di 12 botaniche accuratamente selezionate, è un gin dall’anima inglese e dal corpo italiano.

Arluno, mercoledì 10 alla Petite Boite i magnifici vini bianchi dell’Alto Adige

E' tempo di saluti in vista della pausa di agosto alla Petite Boite di Arluno, che potrà così celebrare i successi e la continua...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Ha rappresentato una novità importante, per tutto l’Est Ticino. Il primo Gin nato, pensato e diffuso a partire da questo territorio, ricco di una tradizione agricola e agroalimentare che risale all’arrivo dei monaci cistercensi: quindi, nove secoli fa. Ora cambia immagine, vestendo un abito nuovo, raffinato ma pronto a dispensare bontà. In ogni momento. Ambisce a rafforzare la sua immagine di gin ricercato ma a disposizione di tutti , dal gusto fresco e intenso. Parliamo dell’ormai celebre Tigin, che dopo i primi anni oggi si lancia in una nuova ed emozionante fase. Si chiama sempre Tigin ma è come se fosse Tigin 2.0. Al timone c’è nuova società, che punta a fare di questo distillato che miscela sapientemente botaniche e natura qualcosa di ancora più importante. Il prodotto è talmente buono che ha convinto altri imprenditori ad unirsi agli ideatori iniziali del progetto, e che hanno voluto investire e salire ‘sulla barca’.

Convinti dall’artigianalità del prodotto, e animati da positiva ambizione, hanno contribuito alla nascita di Tumbler Srl, la nuova società che ora punta a fare di Tigin non più e non solo un prodotto di nicchia locale, bensì un riferimento per gli amanti del gin (e del bere miscelato) a livello nazionale.

Tigin ‘2.0’ nasce senza timori o complessi reverenziali, nulla da invidiare ai nomi più blasonati del gin artigianale Un gin ambizioso e fortemente alla natura: il vetro verde che lo racchiude dà la giusta idea di legame con la terra dove nasce, essendo un wild glass del tutto riciclato. Il tappo riciclabile e l’etichetta in carta certificata a impatto zero fanno il resto.

COME NASCE
Tigin è un gin artigianale ottenuto dall’infusione separata di 12 botaniche accuratamente selezionate, è un gin dall’anima inglese e dal corpo italiano.

Per preservare al meglio le caratteristiche organolettiche di ogni singola botanica la lavorazione prevede la macerazione separata delle stesse all’interno di 12 small batches per un periodo di infusione di quindici giorni, dopo la quale, sempre in maniera separata gli infusi vengono distillati a freddo.

Il nostro gin rappresenta un prodotto unico nel suo genere, è un distillato che esprime una raffinata eleganza grazie al suo gusto autentico che unisce la tradizione dei migliori gin con la modernità di una ricetta esclusiva.

Tigin è ottimo liscio e brillante nella mixology.

LE 12 BOTANICHE
Tutte le botaniche che scorrono in bottiglia sono state meticolosamente ed accuratamente selezionate e successivamente coltivate nella Valle del Ticino.
Attraverso una lavorazione metodica vengono assemblate in una distilleria artigianale ancora come ai vecchi tempi. Si parte da una base composta da alcol, derivato da materie agricole di prima qualità, a cui viene aggiunta una singola botanica lasciata in infusione e macerazione per 15 giorni. Successivamente la distillazione … e così via per 12 volte, come il numero totale delle erbe.

42,5% di magia pura composti da:
Angelica
Coriandolo
Cetriolo
Giaggiolo
Issopo
Lippia
Miele
Rabarbaro
Fiori di Sambuco
Timo
Zenzero
Botanica Segreta

L’ultima botanica è top secret, ed è quella che definisce e rende inconfondibile il mio sapore rustico, ma raffinato!

PER OGNI ALTRA INFORMAZIONE

Home: https://www.tigin.it/
Shop: https://www.tigin.it/negozio/

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner