Nerviano, il Sindaco Daniela Colombo ribatte al PD: “Lontani da ciò che accade sotto i loro occhi”

Tra i punti qualificanti di quanto portato a casa dall'amministrazione che regge sono, a suo avviso, la riqualificazione del parco Vassallo, la copertura del plesso scolastico in via dei boschi, lavori stradali.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Ordinaria amministrazione? “Ma nemmeno per sogno” ribatte con dovizia di argomentazioni il sindaco di Nerviano Daniela Colombo al rilievo mosso dal Partito Democratico, una delle forze di opposizione, al bilancio di previsione della sua giunta. Prima di scendere in quelli che sono a sua valutazione i punti di forza del documento programmatico, il primo cittadino del municipio dell’ex Monastero degli Olivetani rileva in una nota come “la sezione nervianese del Pd sia lontana da ciò che accade sotto i suoi occhi”.

Seguono poi alcune sottolineature sulle politiche sociali e scolastiche adottate dalla giunta, sulla riorganizzazione degli uffici “per creare nuove competenze e provare a modificare il mood con nuovi stimoli” , sulla costituzione delle comunità energetiche. E il discorso si sofferma anche su informatizzazione, ammodernamento dell’apparato comunale, investimenti in opere pubbliche per 4 milioni di Euro. Dati che la portano a sventolare la bandiera dell’orgoglio e della soddisfazione: “un unicum- aggiunge – che in quindici anni di alternanza dei partiti di sinistra e di destra , nell’amministrazione di Nerviano, non ha neanche lontanamente portato a immaginare simili obiettivi e men che meno questi risultati”.

Altri punti qualificanti di quanto portato a casa dall’amministrazione che regge sono, a suo avviso, la riqualificazione del parco Vassallo, la copertura del plesso scolastico in via dei boschi, lavori stradali con riferimento particolare al rifacimento di via IX Novembre, efficientamento energetico su alcuni edifici, manutenzione straordinaria degli alloggi comunali e un nuovo campo sintetico e nuova illuminazione al centro sportivo intitolato alla memoria del nervianese doc ed ex calciatore della Lazio Luciano Re Cecconi. “Questi – dice- i numeri delle opere effettuate, si attendono confronti con le precedenti amministrazioni”.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner