Vittuone, il quartiere di via dei Santi riprende a vedere la luce

Sindaco e assessore spiegano i problemi sorti negli ultimi giorni.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Il quartiere di via dei Santi a Vittuone riprende lentamente a vedere la luce. Il problema non è stato ancora definitivamente risolto, ma la strada imboccata è quella giusta. Ma cos’è accaduto per lasciare un quartiere al buio per così tanto tempo? Enel X che si occupa degli impianti di illuminazione aveva dato in subappalto i lavori ad una ditta, ma dal primo aprile ne è subentrata un’altra.

“Tutto è ricominciato da capo – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Cassani – Questo cambiamento ci ha fatto perdere parecchio tempo e le interlocuzioni sono state molto difficoltose. Capiamo i disagi dei residenti, ma stiamo facendo l’impossibile perché tutto possa tornare nella normalità. Gli siamo stati con il fiato sul collo, spesso anche in maniera ossessiva perché non è possibile lasciare un intero quartiere al buio totale”.

E così lunedì sera i lampioni, almeno alcuni, hanno cominciato a funzionare. In via San Marco il 50 per cento, al ritmo di uno acceso e quello vicino spento, in via santa Caterina qualcuno di meno. Poche settimane fa un problema analogo è accaduto nella zona industriale di Vittuone. Ma, trattandosi, di un’area non residenziale non erano stati segnalati disagi come è accaduto in via dei Santi.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner