Agenzia Italpress

Unrae, a giugno il mercato delle auto usate in crescita del 9,1%

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Pubblicità

Salva

La rubrica Motori a cura di ItalPress su ticinonotizie.it

ROMA (ITALPRESS) – Sesta crescita consecutiva dell’anno a giugno per il mercato delle autovetture usate (con dati in attesa di consolidamento): con 400.872 trasferimenti di proprietà si registra un incremento del 9,1% rispetto ai 367.603 dello stesso periodo 2022 (che a sua volta aveva evidenziato un calo del 20% rispetto all’anno precedente). E’ quanto emerge dai dati comunicati da Unrae. I trasferimenti netti aumentano del 6,8% e le minivolture del 12,2%. Nel primo semestre il mercato dell’usato chiude in crescita del 7,6% con 2.484.531 passaggi, verso i 2.309.998 dei 6 mesi 2022 (-12% su gennaio-giugno 2019). Fra le motorizzazioni preferite nel mercato delle auto usate, al primo posto si conferma il diesel, con il 48,7% delle preferenze (rispetto al 49,5% del 2022), al 48,0% nel cumulato, seguito dal benzina al 38,1% (-1,1 p.p., al 39,1% nei 6 mesi).
Le ibride si trovano al terzo posto con il 5,3% nel mese e il 5,1% nel cumulato, segue il Gpl (al 4,4% del totale nel mese e nel cumulato). Il metano si posiziona al 2,4%, mentre i trasferimenti netti di auto elettriche pure (BEV) e plug-in coprono entrambi una quota dello 0,5%. Gli scambi tra privati/aziende in giugno scendono al 56,2% di tutti i passaggi di proprietà (-0,7 p.p., al 57,0% nei primi 6 mesi). Al 39,7% quelli da operatore a cliente finale (38,9% nel cumulato). Salgono quelli provenienti dal noleggio (1,1% complessivo) e quelli da Km0 (3,0%). L’analisi per regione conferma la leadership della Lombardia con il 15,6% dei trasferimenti, seguita dal Lazio al 9,7%, in contrazione di mezzo punto, e Campania al 9,2% di quota.

– Foto: Angenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).

■ Ultim'ora

contenuti dei partner

Ultim'ora nazionali

Pubblicità