Polizie locali: attestati, benemerenze e nastrini. Ecco tutti gli agenti premiati ad Albairate per San Sebastiano

Oltre alle anzianità di servizio anche gesti eroici commessi mentre non erano in servizio.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Ecco l’elenco degli agenti e ufficiali ai quali è stato attribuito il riconoscimento durante la festa di San Sebastiano tenutasi quest’anno ad Albairate:

Per Magenta Enzo Magugliani (25 anni di servizio) e Maria D’Amora (25 anni), per Settimo Milanese Giuseppe Bellani (16 anni) e Cristiano Mascara (16 anni), per Albairate Fabrizio Mondin (attestato), per Boffalora Ilario Grassi (10 anni di comando e 25 di servizio), Antonio Damiano (16 anni) e Andrea Ramazzotti (16 anni), per Cusago Oscar Carelli (10 anni di comando), per Bareggio Monica Cademartori (elogio del comandante perché il 13 gennaio 2022 libera dal servizio assisteva ad un sinistro stradale dove un autobus effettuando la svolta a sinistra travolgeva un veicolo affiancato a sinistra e proseguiva la marcia. Evidenziando spiccato senso del dovere e consapevolezza del ruolo ed elevata sensibilità umana e professionale, la sovrintendente Monica Cademartori non esitava ad inseguire l’autobus con la sua autovettura sino ad arrestarne la corsa, chiedendo l’intervento dei colleghi in servizio per gli accertamenti del caso. Si recava subito dopo presso l’abitazione della signora coinvolta nel sinistro per sincerarsi delle sue condizioni di salute),

Annalisa Magnanti (attestato ed elogio del comandante perché il 2 giugno 2023 libera dal servizio si avvedeva di un’anziana donna riversa al suolo con varie ferite sul volto. Evidenziando spiccato senso del dovere e consapevolezza del ruolo ed elevata sensibilità umana e professionale, l’agente Annalisa Magnanti prestava le prime cure e allertava i soccorsi e, al rifiuto della donna, che vivendo da sola non aveva nessuno che potesse riaccompagnarla a casa, la convinceva a sottoporsi alle cure mediche impegnandosi a recarsi personalmente presso l’ospedale per riaccompagnarla a casa, impegno puntualmente mantenuto all’una di notte), Emilio Mulazzani (25 anni) e Monica Cademartori (25 anni). Per Vittuone il comandante Paolo Giana ha ricevuto l’onorificenza regionale per avere salvato un uomo dall’arresto cardiaco che lo aveva colpito mentre si trovava negli uffici della Polizia locale di piazza Italia. (Foto Massimo Grassi)

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner