Dimmi, ma perché lo fai? Aspiranti in cerca di successo

"Egregio Direttore , in un Mondo che chiede sempre perché non lo fai!!! Io propongo la mia rubrica; perché lo fai ? Un grido di speranza e aiuto per persone entrate in un turbine di mistero e ripartizione e sudditanza dipendenza per quelli che vogliono inventarsi..."

Faccia da dati e il bello del web…

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - "Noi siamo fiduciosi e regaliamo tutti i nostri miseri dati e vita alla realtà virtuale. Facciamo acquisti senza muoverci di...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CERANO “Droga ??? Ma no per questo problema ci sono molte soluzioni e comunità aperte e preparate… Dipendenza dal gioco ? Ma poi lo stato come guadagna?

Il mio centro d’aiuto vuole essere rivolto a tutte le persone che si inventano…Vite, carriere, premi, successi e purtroppo pure conoscenze…
Ero malato anch’io, ma la mia poca memoria mi ha portato aD non inventare più nulla per non contraddirmi sempre…

Un popolo di esibizionisti piccolo, grande e ben fatto sa sembrare veritiero…
Agenzie fittizia o registi senza film o attore senza copione …e agenti con persone non infornate
Potrebbero fare successo se solo si prendessero in giro e inventassero personaggi da strada o band tv
Cantanti con milioni di like o progetti internazionali o cacciatori di foto e abbracci di non più giovani donne…

È il pianeta del sommerso; cerco una realtà che non troverò mai in questo sotto e più sotto bosco dello spettacolo all’ombra della luce dei riflettori.
Tra donne con bicchiere in mano e uomini che tagliano le torte di più compleanni in un anno.
Grandi speranze cantava Frank Sinatra !!! Collega dietro il cammin per fare foto. Festival, cinema o canzone non vuoi fare un imitazione o selfie incorporato…
Una malattia che sembrava scomparsa nel bruttissimo periodo del Covid. Tornata più forte e brillante di prima.

Marco Masini nel 1991 la cantava ad una ragazza ma questo “essere vip per sempre” contagia ormai tutti e tutto. La realtà in un futuro e passato alternativo viene falsato totalmente…
Creando purtroppo un solco tra i big e i vib (very important barbo) uccidendo la fascia media di onesti lavoratori dello spettacolo.

Tra film fatti con camere della spesa e mega concorsi inventati con premi senza inizio e fine non si esce più vivi. Ritorno d’immagine per inventarsi un aspetto senza contenimento.
Perché lo fai ??? Cercando sempre un’intervista per ripetere sempre le stesse parole: pure le virgole e pause.

La rete social ha portato al cubo questa voglia di emergere e di ingrandire il proprio bagaglio.
Progetti e segreti; prossimamente fino al prossimo quasi evento.
In una realtà sempre più offuscata ci sono tre regole; il compenso, l’uscita e la visione e terzo il parlare troppo..
Se devo dire troppo che sono famoso vuol dire che sono anonimo. Molto spesso non capisco se sono divi che giocano a fare i semplici o modesti che giocano a fare le star.

Sarebbe una bella rubrica sapere perché lo fanno eccome se lo fanno”

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner