Milano: possesso di shaboo, Questore sospende licenza a market di alimentari

Esercizio commerciale già sanzionato in passato

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Il Questore di Milano Bruno Megale, nell’ambito dell’attivita’ di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei locali pubblici milanesi svolta dalla Forze dell’Ordine per contrastare i fenomeni di criminalita’, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., ha decretato la sospensione per 15 giorni della licenza all’esercizio pubblico denominato “MR Alimentari”, sito in viale Giovanni da Cermenate n° 66.

Giovedi’ pomeriggio, gli agenti del Commissariato Scalo Romana hanno notificato la sospensione al titolare dell’attivita’ in quanto, a maggio scorso, e’ stato trovato in possesso di shaboo ed e’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In particolare, l’uomo, a seguito di un controllo dei poliziotti, e’ stato trovato con 5.63 grammi di shaboo e di 2100 euro in contanti. Successivamente, gli agenti hanno esteso la perquisizione all’esercizio commerciale e, all’interno dello scantinato di pertinenza, hanno rivenuto altri 0.33 grammi della medesima sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, un coltello sporco di droga e ulteriori 3155 euro in contanti riconducibili allo spaccio della sostanza stupefacente. Inoltre, lo scorso anno, il titolare dell’esercizio commerciale, per le stesse problematiche, e’ stato destinatario di due decreti di sospensione della licenza emessi dal Questore di Milano rispettivamente ad agosto per 10 giorni e a dicembre per 15 giorni.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner