Agenzia Italpress

Messi presentato a Miami “Ho sempre voglia di vincere”

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Pubblicità

Salva

Ultim’ora su ticinonotizie.it

MIAMI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Nemmeno fulmini e acquazzoni hanno rovinato la grande festa al DRV PNK Stadium dell’Inter Miami. Lionel Messi, il nuovo acquisto della franchigia della Florida, è stato ufficialmente presentato per la gioia di circa 20mila tifosi, che hanno sfidato il maltempo pur di dare il meritato benvenuto alla stella argentina, sette volte vincitore del Pallone d’Oro. La ‘Pulcè, 36 anni e campione del mondo con la sua Argentina, ha ricevuto la maglia numero 10 del club della Major League Soccer, con cui ha firmato un contratto sino alla fine del 2025. Per l’occasione è stato presentato anche il centrocampista spagnolo Sergio Busquets, con cui Messi ha giocato con il Barcellona. Il fuoriclasse argentino è entrato in campo attraverso un’enorme passerella ed è stato presentato come “il numero 10 d’America, il miglior numero 10 del mondo”. Ad accoglierlo, con un videomessaggio, due idoli dello sport a stelle e strisce come il sette volte vincitore del Super Bowl Tom Brady e il quattro volte campione Nba Stephen Curry. “Voglio davvero iniziare ad allenarmi e a competere – ha detto Messi – Ho la stessa voglia che ho sempre avuto di giocare, di voler vincere, di aiutare il club a continuare a crescere”. Messi non ha nascosto la sua soddisfazione per una scelta sportiva che è anche di vita: “Sono molto felice di aver scelto di venire a giocare in questa città con la mia famiglia, di aver scelto questo progetto e non ho dubbi che ci divertiremo molto. Succederanno cose molto belle”. Messi, che per la prima volta nella sua già leggendaria carriera militerà in una squadra non europea, ha lasciato i campioni di Francia del Paris St-Germain alla fine della stagione 2022-23 dopo aver segnato 32 gol in 75 partite in due anni. Il co-proprietario dell’Inter Miami David Beckham, ex campione della nazionale inglese, del Manchester United e del Real Madrid con un passato nel Milan, ha salutato la firma di Messi come un “sogno che si avvera”. “Leo, siamo così orgogliosi che tu abbia scelto il nostro club per la fase successiva della tua carriera”, ha ammesso Beckham. Per Messi inizia così una nuova avventura negli States.
– Foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

■ Ultim'ora

contenuti dei partner

Ultim'ora nazionali

Pubblicità