Magenta, Via Novara ci risiamo: signora sbalzata dalla bici. Arriva l’ambulanza

Alta velocità, traffico congestionato, automobilisti troppo spesso indisciplinati. Pronto intervento della Polizia locale

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

La Via Novara ancora al centro dell’attenzione con l’ennesimo incidente dovuto a distrazione e poco disciplina da parte degli automobilisti.

Stamani attorno alle 9,00 un veicolo ha parcheggiato in sosta dinanzi al bar caffetteria panificio della famiglia Cannizzo Franchino, in un punto in cui non avrebbe dovuto (il carico e scarico ndr*) .

Nel momento in cui stava scendendo dal mezzo l’uomo ha aperto la portiera senza guardare nello specchietto retrovisore, così che una donna che in quel momento stava sopraggiungendo in bicicletta, è stata letteralmente sbalzata sull’asfalto in mezzo alla Via Novara.

Per fortuna, le auto che stavano sopraggiungendo si sono arrestate in tempo. Diversamente, per la donna poi portata in ambulanza al Fornaroli di Magenta per accertamenti sarebbe potuta andare molto peggio.

Il tema dell’alta velocità, così come di un maggiore regolamentazione della traffico in una via ad alto scorrimento come la via Novara – il principale varco d’accesso alla città entrando da ovest – continua così a tener banco.
Sul posto sono arrivati prontamente gli agenti del comando di Polizia Locale di via Crivelli che hanno accertato la dinamica del sinistro e verbalizzato quanto successo.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner