‘Fuori dal Coro’ ancora tra Magenta e Marcallo: tra insulti a non finire e l’ennesimo piccolo contributo di TN nel servizio

In via Meucci arrivati anche i Carabinieri e perfino un corriere che doveva cosnegnare un contamonete.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Anche in questa puntata di Fuori dal Coro si è parlato della villetta occupata abusivamente e anche questa volta Ticino Notizia ha dato il suo piccolo contributo. Il giornalista Francesco De Luca, insieme alla sua troupe ha fatto tappa, di nuovo, nella vicina Marcallo con Casone dove un’altra famiglia rom che era stata sgomberata lo scorso anno, si è insediata abusivamente in una villetta di via Meucci di proprietà di un’associazione. De Luca intervistato il sindaco Marcallese Marina Roma e ha parlato con un uomo che gode del diritto di passaggio in quella villetta per raggiungere il suo terreno.

Ad un certo punto si è trovato di fronte i Carabinieri. Erano stati avvisati dagli stessi occupanti, o da qualcuno da loro allertato. Ma la cosa più divertente è che ad un certo punto, durante il servizio, è arrivato il corriere che doveva consegnare un contamonete in quella casa e non riusciva a contattare nessuno. Una vicenda grottesca, anzi più vicende grottesche che, crediamo proprio, non avranno la parola fine facilmente anche se martedì è avvenuto lo sgombero in via Del Carso a Magenta.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner