Faccia da solitudine politica e facili promesse che poi svaniscono in bla, bla, bla…

"La politica. Droga o dipendenza ...ormai è come la lotta al fumo, più di metà della popolazione non è più assuefatto... Ma una buona metà o meno vive e ruota ancora in giro alla nobile scienza ..."

Faccia da Coppa Italia: Allegri e non Allegri …

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Per la vecchia signora una bella vittoria scaccia crisi ... Sembrava una stagione nera invece ; un trofeo e la partecipazione...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – “L’Arte dell’impossibile o di promettere mari, monti e pure lago
Ma oggi la febbre è molto bassa … Per una buona fetta della popolazione sarà una domenica come tutte le altre quella delle votazioni dei primi di giugno: gita o macchinetta o smanettare sul cellulare ..
Non cambia nulla ??? Beh, alternanza almeno.

La passione può essere retribuzione? Certo che lo stipendio politico a tutti i gradi è decisamente aumentato .. Poi la possibilità di avere tempo da occupare e permessi da spendere oppure tenersi in stand by per un lustro .. Visitare posti e uffici che il normale cittadino non può nemmeno avvicinarsi.

Sentire: il Prefetto , Questore, capo dei Vigili del Fuoco ecc… Una vita piena con qualche spruzzata di intervista sui moribondi giornali locali e TV…
Magari poi ci scappa una diretta sul nazionale. Tenersi pronti per ogni missione …
La compagnia di persone eccelse è la regola come le buone frequentazioni. Però !!!! Arrivano quelle che sono una calamita: le votazioni.

Li non bastano i mi piace o like dei commenti fedelissimi. Bisogna mettere nero su scheda e cercare tutti. Hai bisogno di tutti senza spendere nulla o il meno possibile … Quindi devi essere umile per un mese massimo due e cercare …

Un frate elettorale vivace ma loquace perché i musoni in politica non vanno a pieno del sacco dei voti Perché la cosa più brutta è la solitudine …
Pre e post voto …quanti candidati ho confessato prima e dopo la disgrazia elettorale sentendo le loro modeste e disgraziate vite …

Erano convinti di avere fatto bene pure parlando con chi non avevano minimamente considerato …
Votami perché mi devi votare ; puoi avere questo onore !!! Dalle promesse per tutti alla redenzione per chi vota giusto ..
Vedo gente molto calda anzi caldissima testa per cosa ??? Saranno anche loro confessati o esaltati …
Non esiste ormai una via di mezzo, il vincitore prende tutto. Seppellire la boria e vanità o bruciare l’offesa e l’eretico
Questo sembra ormai lo spirito delle consultazioni.

Portare il gregge e la pecorella smarrita: amen.
Trovare un nemico o un infedele da colpire. Programmi ??? Sempre i soliti

Un politico locale dal 1985 promette di fare una fabbrica in paese: il popolo suo gli crede …
Purtroppo il peggio dell’uomo viene fuori in questi momenti. La solitudine elettorale ha tre teste: quella dello sconfitto peggio se dalle stelle alle stalle pardon circolo…
Quella del supporter utile idiota accantonato dopo il trionfo o sconfitta,
Quella del non gradito o al limite che vede le persone amiche lasciarlo per frequentare il paese “bene o beve”.

Certo un consiglio io lo posso dare: al primo solitario ; ritirarsi in buon ordine e cercare di stare in famiglia o praticare hobby. Al secondo di andare a quel paese…
Al terzo…di consumare il piede sulle terga dell’utile idiota … Le confessioni post e dopo si pagano perché gratis è morto … Il voto di scambio è reato ma il voto di babbo è peccato … Le professionalità vanno premiate, se uno non le conosce è meglio che non si metta ..
La solitudine è una brutta bestia ma pure la poca conoscenza del territorio è un dramma.
Non votate mai chi non ti stima non dare mai stima a chi non ti premia: vale pure per l’amicizia e il lavoro”.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner