Eurolega, trasferta proibitiva per la Virtus Bologna in casa Partizan?

Incontro proibitivo di Basket per la Virtus Bologna in Eurolega

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Un grande impegno attende la Virtus Bologna, chiamata a misurarsi in Eurolega in casa dei serbi del Partizan. Avversario da sempre ostico quello del club di Belgrado, che anche in questa annata sportiva è lì a giocarsi le primissime piazze occupando al momento la quarta insieme a Monaco e Panathinaikos con i 18 punti conquistati in 16 giornate disputate.
I bolognesi stanno un po’ meglio ovviamente in graduatoria, secondi con il Barcellona a 22 punti, ma il viaggio oltre l’Adriatico è considerato particolarmente pericoloso ed infatti, nelle scommesse basket la vittoria dei serbi è quotata al momento 1.43 contro il 3.10 di quella dei felsinei.
Entrambi i team arrivano a questo confronto con un ottimo score, visto che hanno vinto le ultime quattro gare di Eurolega, ma è oggettivamente una gara ad alto rischio per il quintetto di coach Banchi, ‘costretto’ a misurarsi contro un team che in casa ha fatto solo… prigionieri, perdendo infatti solo contro il Barcellona. Il parquet della Stark Arena di Belgrado è dunque un’autentica roccaforte e per i bolognesi sarà durissima.
Ma le Vu Nere hanno assolutamente i numeri per provare a sbancare l’impianto serbo, se non altro perché in questa edizione dell’Eurolega se la stanno cavando piuttosto bene, dietro solo al Real Madrid che guida la classifica con ben 8 lunghezze di vantaggio.
Peraltro la sfida, di fatto, è cominciata curiosamente qualche giorno fa, quando cioè la Virtus Bologna ha ufficializzato l’addio di Jaleen Smith. E dove è andato l’americano? Proprio al Partizan Belgrado, raggiunto alla vigilia di Natale, dove una prima parte di stagione nel team italiano tutt’altro che da celebrare, vista la media di 5.3 punti raccolta proprio in EuroLega. Una perdita importante comunque per Banchi, che confidava di poter disporre di un elemento che l’anno precedente, con l’Alba Berlino, aveva una media in doppia cifra: 11.5 punti a partita.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner