Droga: la Polizia arresta pusher 32 enne con oltre un chilo di Hashish

La Polizia ha arrestato a Milano un cittadino italiano di 32 anni per la detenzione ai fini di spaccio di oltre un chilo di sostanze stupefacenti.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Lunedi’ sera gli agenti della Squadra Mobile, nel corso di un servizio mirato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in zona Sempione e vie limitrofe, intorno alle 18:45, transitando in via Londonio, hanno notato il 32enne alla guida di un’autovettura che, dopo essersi fermato, e’ stato raggiunto da un 25 enne che, dopo esser a salito a bordo per qualche istante, e’ sceso subito dopo e si e’ allontanato. Gli agenti, insospettiti da quanto accaduto, hanno fermato il presunto acquirente che e’ stato trovato in possesso di 10 grammi di hashish, acquistati poco prima a bordo dell’auto.

Il conducente, seguito dai poliziotti, e’ stato fermato in piazza Lega Lombarda e trovato in possesso di una macchina per il confezionamento sottovuoto, 72 grammi di hashish, un bilancino di precisione e quattro grammi di marijuana, il tutto all’interno di uno zaino nel bagagliaio; nei vari alloggiamenti dell’autovettura sono stati trovati altri 71 grammi di hashish, 415 euro e due buste plastificate contenenti cinque grammi e mezzo di hashish ciascuna; quest’ultime, insieme a un grammo di cocaina, sono state rinvenute all’interno di un marsupio poggiato su un sedile.

Nel corso della successiva perquisizione, infine, all’interno del box di pertinenza dell’abitazione del 35 enne a Pieve Emanuele (MI), i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un panetto di hashish da 100 grammi, 24 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e altri 847 grammi di hashish.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner