Deposito illecito di rifiuti speciali scoperto in Lomellina

Oltre 600mila metri quadri

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Un deposito incontrollato di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi, è stato scoperto nella sede di una società di Castello d’Agogna, comune della Lomellina. L’operazione è stata condotta dai carabinieri del nucleo forestale di Mortara (Pavia) e dalla polizia locale di Castello d’Agogna .

L’area interessata è di circa 650 metri quadrati. I rifiuti accumulati, secondo quanto è emerso dalle indagini, venivano prodotti dall’azienda senza rispettare le disposizioni riguardanti il “deposito temporaneo” dei rifiuti e in assenza della segnalazione certificata di inizio dell’attività. I militari hanno sequestrato l’area, i rifiuti e altro materiale. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte delle forze dell’ordine

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner