Bareggio: fermato 52enne dalla Polizia locale, non aveva mai conseguito la patente

Fermato un altro uomo senza patente che si è dichiarato apolide, cittadino del mondo.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Un uomo di 52 anni è stato fermato nei giorni scorsi dalla Polizia Locale di Bareggio
lungo la ex statale 11, all’altezza del parco 8 Marzo, poiché dal passaggio sotto un
varco risultava avere la revisione scaduta. Dai controlli è emerso anche che guidava
senza avere mai conseguito la patente. Oltre al fermo amministrativo del veicolo per
tre mesi, per lui è scattata anche una maxisanzione di 3.570 euro se pagata entro 5
giorni, che sale a 5.100 euro in caso di pagamento entro 60 giorni e a 15.299 euro se
pagata oltre i 60 giorni.

Gli agenti della Polizia Locale hanno sanzionato un altro cittadino fermato senza
patente (non l’aveva con sé) e senza documenti: alla richiesta di fornirli si è dichiarato
apolide, “cittadino del mondo”, e ha presentato un’autocertificazione farneticante.
“Ringrazio il Comando della Polizia Locale per il costante impegno sul territorio –
dichiara il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Roberto Lonati -. Come si può
vedere, la Polizia Locale non fa solo le multe per divieto di sosta o per il disco orario
ma effettua controlli e attività di prevenzione sul territorio che portano a individuare
e sanzionare potenziali pericoli per l’incolumità di tutti”.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner