Abbiategrasso: due agenti di PL soccorrono e salvano dentista colto da malore

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

ABBIATEGRASSO Venerdì 5 maggio alle ore 17.40 circa, una pattuglia della Polizia Locale composta dagli agenti Martinello e Milano, mentre stava effettuando un intervento d’istituto in piazza Garibaldi, è stata richiamata dalle urla di un ragazzo in via Negri che richiedeva a gran voce aiuto.

Il ragazzo, figlio di un medico dentista con studio in via Negri, chiedeva aiuto per il padre De Franco Michele, che aveva avuto un grave malore in studio ed era difatti privo di conoscenza.

L’Apl Martinello, con prontezza di spirito e grazie all’esperienza passata di soccorritore presso la Croce Azzurra di Abbiategrasso, insieme alla collaborazione di due cittadini Aldo Marku (cameriere del bar Castle Rock) anch’egli richiamato dalle grida del ragazzo e Patrizia TOSI (passante) è intervenuto per prestare soccorso.

I tre si sono alternati nel praticare il massaggio cardiaco e nell’utilizzo del DAE. Ciò ha consentito di mantenere i parametri vitali dell’infortunato fino all’arrivo dei sanitari, attesi dall’agente Milano.

Il contributo, la rapidità e la collaborazione dell’Agente Martinello e dei sigg.ri Marku e Tosi è risultato determinante per salvare la vita del medico dentista.

A distanza di due mesi e dopo il lungo percorso di guarigione affrontato, il Dottor De Franco ha voluto ringraziare pubblicamente l’agente Martinello per la solerzia nel praticare il massaggio cardiaco e per la sua capacità nell’utilizzo del Defibrillatore Automatico Esterno (DAE), dimostrazione di quanto sia utile ed importante un primo tempestivo intervento di soccorso nelle situazioni di grave emergenza.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner