Vigevano, altro dramma della solitudine: 70enne ritrovato morto dopo settimane

Il pensionato viveva solo

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

A dare l’allarme sono stati alcuni vicini, preoccupati dal fatto che da diverso tempo non vedevano più uscire di casa un pensionato di 70 anni. L’intervento dei vigili del fuoco ha confermato i sospetti alimentati dalla sua assenza così prolungata. L’anziano è stato trovato morto, disteso sul letto nella sua abitazione in una via periferica di Vigevano.

Dai primi accertamenti condotti dal medico legale sembra che il decesso risalga a diverse settimane fa, forse addirittura ad un mese. La salma è stata ritrovata quasi mummificata, a causa delle temperature basse di questo periodo. Sembra certo che a provocare la morte sia stato un improvviso malore che avrebbe colto il 70enne nel sonno. Il pensionato, che non era sposato e non aveva figli, viveva solo. E’ stata subito informata la sorella, che abita in provincia di Varese.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner