Varese: rubano merce per 1.300 euro in supermarket, 3 arresti dei Carabinieri

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

VARESE I carabinieri di Varese sono intervenuti in un supermercato della città dove era stato segnalato un furto aggravato.

L’intervento delle forze dell’ordine è stato possibile grazie a una segnalazione al numero di emergenza 112 che ha messo in allerta i militari circa un comportamento sospetto tenuto da due clienti del negozio; in particolare le due donne, di 51 e 55 anni, successivamente risultate essere sorelle, grazie alla complicità di una cassiera, 55enne, avevano ideato un piano astuto per rubare della merce: riempire i carrelli ed uscire pagando soltanto una parte dei prodotti in essi contenuti. Infatti, l’impiegata alla cassa, d’accordo con le due sorelle, aveva battuto soltanto pochi articoli rispetto a quelli realmente contenuti nei due carrelli, consentendo di pagare cifre modiche, rispettivamente 70,22 e 60,01 euro, a fronte del valore reale complessivo della merce pari ad euro 1347,81. Grazie all’intervento degli uomini dell’Arma, le tre donne sono state denunciate. La refurtiva è stata interamente recuperata ed immediatamente restituita al punto vendita

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner