Tutor Trenord aggredì capotreno: arresto confermato

Sul Malpensa Express

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

E’ stato convalidato da un gip di Milano l’arresto in flagranza della Polizia ferroviaria del tutor di Trenord di 38 anni dopo aver aggredito una capotreno di 27 anni con cui aveva avuto una relazione lo scorso 6 ottobre a bordo di un treno regionale diretto a Malpensa. Il giudice ha disposto per l’uomo il divieto di avvicinamento alla ragazza luoghi frequentati da quest’ultima e dell’obbligo di dimora nel comune di residenza con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Secondo il racconto della vittima e di alcuni testimoni il 38enne avrebbe aggredito la donna afferrandola per la sciarpa e stringendogliela intorno al collo e solo l’intervento di alcuni viaggiatori lo avevano fatto desistere. La giovane ha riportato lesioni guaribili in venti giorni. Nell’udienza di convalida il 38enne “ha reso ampia confessione di quanto occorso, mostrando anche una (sincera) autocritica”, osserva il giudice nel provvedimento.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner