Turismo, Milano fa boom: 4 milioni di persone nel primo semestre, più del 2019

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

MILANO Nel primo semestre 2023 sono stati 4.060.981 gli arrivi di turisti a Milano e oltre 5,5 milioni nell’area urbana.

Un numero superiore a quello record del 2019. Anche le presenze mese per mese superano i libelli del periodo pre-Covid, con maggio 2023 miglior mese di sempre per presenze sia in città (790.281, +22% sul 2019) sia nell’area urbana (1.096.475, +15%). Giugno 2023 chiude con 752.695 arrivi in città (+18% sul 2019) e 1.034.638 nell’area urbana (+11%). Lo fa sapere il Comune di Milano in una nota. “Siamo molto soddisfatti di leggere questi dati: il superamento ogni mese dei livelli pre-Covid, con lo storico picco di arrivi a maggio, mese con il più alto numero di turisti mai raggiunto prima, dimostra che Milano non ha perso di interesse nel periodo pandemico”, dichiara l’assessora al Turismo Martina, sottolineando che “anzi, il dinamismo, la contemporaneità, l’innovazione e l’apertura che contraddistinguono la nostra città e la fanno essere un punto di riferimento in numerosi settori contribuiscono in maniera significativa ad accrescere la sua attrattività, confermandola meta e destinazione turistica da non perdere”. “Il trend positivo avviato lo scorso anno – prosegue Riva – sta proseguendo con slancio e incoraggia il settore, anche in vista dell’estate appena iniziata. Se il 2022 è stato l’anno della ripresa del turismo nel capoluogo lombardo, il 2023 sta dimostrando di saper tenere il passo e migliorare le performance 2019, puntando a diventare il nuovo benchmark”.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner