Trenord 2, raddoppio Abbiategrasso-Albairate entro il 2026

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

ABBIATEGRASSO Si è svolta ieri in V° Commissione ‘territorio, infrastrutture, mobilità’ di Regione Lombardia l’audizione con i vertici di Trenord in merito all’andamento del servizio ferroviario alla presenza dell’Assessore regionale ai Trasporti. Tra i temi trattati anche il raddoppio della rete ferroviaria Albairate-Mortara (Rfi). Presente all’incontro il Consigliere regionale Silvia Scurati (lega).

“Il raddoppio della linea Albairate-Mortara – intervento che abilita l’estensione della linea S9 – per ora è definito solo nella tratta Albairate-Abbiategrasso con completamento dei lavori entro il 2026. Una volta completata assieme al termine dei lavori nella cintura Sud di Milano, a cominciare da Porta Romana e Villaggio Olimpico, avremo la possibilità di collegare la cintura Sud e di garantire un treno ogni 15 minuti, da Abbiategrasso a Rogoredo. Questo grazie anche allo spostamento del capolinea da Porta Genova a Rogoredo, ottenendo così una sorta di linea di metropolitana leggera”.

“Ricordo – prosegue Scurati – che è stata proprio la Regione a sbloccare uno stallo che durava da molti anni, e il rinnovato interesse di Rfi si è dovuto anche grazie al lavoro del Ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, in concerto con Regione, che ha già liberato risorse anche per molte altre opere lombarde” conclude Scurati.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner