Startup, 72 milioni dalla Lombardia: parte il fondo da 40 milioni di euro

Con questo investimento, ha spiegato, l' Assessore di Regione Lombardia Guidesi: supportiamo l'innovazione che può essere applicata alle filiere.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Regione Lombardia presenta un pacchetto da 72 milioni di euro per le startup con sede operativa sul territorio, con 40 milioni destinati al fondo di venture capital ‘Lombardia Venture’ che diventa operativo dal 2024.

“Vogliamo supportare le idee innovative che possono essere applicate alle filiere esistenti per accelerare l’innovazione”, ha detto l’assessore allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, in conferenza stampa a Palazzo Lombardia.

Lombardia Venture investirà in startup attraverso partnership con tre investitori istituzionali: 360 Capital, United Ventures e Indaco Sgr. L’investimento della Regione attraverso il suo fondo sarà in un rapporto di co-investimento massimo del 50%, fino a una soglia limite di 5milioni di euro. Il periodo di investimento si concluderà nel 2028 e le risorse inizieranno ad arrivare alle startup “dal 2024”, ha assicurato Guidesi.

“Lombardia Venture potrà diventare strutturale e si potrà aumentare la dotazione”, se la reazione del mercato dovesse essere positiva. “Siamo disposti a farlo valutando i risultati che avremo”, ha aggiunto Guidesi.

Gli investitori istituzionali partner agiranno con la Regione attraverso tre distinti fondi: 360 Capital Italia Sicaf da 60 milioni di euro con focus su deeptech e software; United Ventures III da 150 milioni che punta su climate tech e digitalizzazione sostenibile; Indaco Ventures I da 134 milioni per le startup del life science, cleantech ed elettronica.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner