Regione. Scurati (Lega): “Lombardia al fianco di chi fa cultura e promuove i territori”

Cultura, dalla Regione stanziamento di 5,6 milioni per iniziative culturali

Lombardia, Salute: 50 euro all’ora in più per prestazioni aggiuntive del personale sanitario

In Lombardia aumentano le tariffe per le prestazioni aggiuntive da parte del personale appartenente alle professioni sanitarie del comparto (come infermieri, tecnici di...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Regione Lombardia ha approvato la delibera che mette a disposizione 5,6 milioni di euro per sostenere progetti in ambito culturale ai soggetti pubblici e privati che operano nel settore. In merito è intervenuto il Consigliere regionale della Lega, vicepresidente della Commissione ‘Attività produttive’, Silvia Scurati.

“Questa iniziativa la Regione intende supportare e premiare chi valorizza il nostro patrimonio culturale creando progetti e manifestazioni nei territori. In particolare, saranno promossi musei, biblioteche, archivi, siti Unesco e archeologici, itinerari e percorsi culturali e tutto ciò che riguarda il patrimonio immateriale e linguistico lombardo”.

La dotazione finanziaria ammonta complessivamente a 5.661.000 euro, suddivisi nei seguenti ambiti:

– 1.080.000 euro per la concessione dei contributi di promozione educativa e culturale;

– 2.320.000 euro per la concessione di contributi a favore di istituti e luoghi della cultura (biblioteche e archivi storici, musei, patrimonio immateriale, riconoscimenti Unesco, aree e parchi archeologici non statali, itinerari culturali, cammini e patrimonio culturale diffuso);

– 800.000 euro per la concessione di contributi per la promozione dello spettacolo dal vivo e del cinema;

– 1.461.000 euro per la concessione di contributi ai soggetti partecipati da Regione Lombardia.

“Grazie quindi alla Giunta Fontana e all’Assessorato alla Cultura per valorizzare e sostenere con risorse concrete chi fa cultura in Lombardia” conclude Scurati.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner