Regione Lombardia: stazioni sicure anche a Vigevano e Mortara

La firma del protocollo prevista per domani

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Dopo Lecco e Varese, anche in provincia di Pavia parte il progetto ‘Stazioni sicure’ finalizzato alla promozione della sicurezza integrata nelle stazioni ferroviarie di Vigevano e Mortara.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa, di concerto con gli assessori Franco Lucente (Trasporti e Mobilità sostenibile) e Claudia Terzi (Infrastrutture e Opere pubbliche) ha approvato la delibera che prevede l’attivazione di specifici servizi per il controllo del territorio.

L’iniziativa, coordinata dalla Prefettura di Pavia, sarà attuata in via sperimentale dalla data di sottoscrizione dell’accordo fino al 15 dicembre 2024. Atto che sarà sottoscritto mercoledì 26 giugno in Prefettura a Pavia, da anche dai Comuni di Mortara, Vigevano, Rfi, Trenord oltre che da da Regione Lombardia e Prefettura.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner