Novara, schiaffo all’arbitro dopo la partita del figlio: Daspo per un 46enne

Durerà 1 anno

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Un daspo di un anno è il provvedimento emesso dal questore di Novara per un 46enne che, al termine di una partita di calcio under 14 disputata nel Novarese, aveva tirato uno schiaffo all’arbitro. La vicenda risale a qualche giorno fa: il match era Asdc Gozzano – Asdc Baveno, disputato allo stadio di Gargallo.

L’uomo, genitore di un giocatore del Gozzano, al termine della partita ha attraversato l’area riservata esclusivamente a giocatori e personale dirigente, raggiungendo l’arbitro federale che aveva arbitrato l’incontro: prima lo ha schernito e poi gli ha tirato uno schiaffo in pieno volto. L’arbitro ha riportato lesioni. Al 46enne è stata applicata la misura di prevenzione che gli vieta l’accesso a manifestazioni sportive per un anno.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner