― pubblicità ―

Dall'archivio:

‘++Milano, ieri in piazza della Scala manifestanti per dire NO al Green Pass

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Attenzione: questo articolo fa parte dell'archivio di Ticino Notizie.

Potrebbe contenere informazioni obsolete o visioni da contestualizzare rispetto alla data di pubblicazione.

 

MILANO  Una ‘fiaccolata’ con qualche lumino e con le luci degli smartphone per dire no al green pass. Questa l’iniziativa al centro della terza e ultima manifestazione di protesta organizzata in ieri piazza della Scala a Milano contro l’obbligo della certificazione verde per molte attivita’.

L’evento, a cui hanno aderito piu’ di un centinaio di persone, e’ stato promosso con un tam tam sui social dal ‘Comitato Libera Scelta Milano’.

I manifestanti hanno riservato un minuto di silenzio per Giuseppe De Donno, l’ex primario di pneumologia dell’ospedale Carlo Poma di Mantova e promotore delle cure del Covid con le trasfusioni di plasma iperimmune, scomparso dopo che essersi tolto la vita a Eremo, frazione di Curtatone (Mantova).

Anche in quest’ultima manifestazione i partecipanti hanno criticato con cartelli e cori i vaccini anti-Covid e il green pass.

Questo articolo fa parte dell'archivio di Ticino Notizie e potrebbe risultare obsoleto.

■ Prima Pagina di Oggi