Milano, cinque arresti per furto tra Galleria e Buenos Aires

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

MILANO Il Nucleo Reati Predatori della Polizia Locale di Milano nei giorni scorsi ha proceduto all’arresto in flagranza di reato di cinque persone che si sono rese responsabili di molteplici furti.

I primi furti si sono verificati nell’arco di pochi minuti il 29 luglio tra il numero civico 33 e il civico 39 di corso Buenos Aires ai danni di cinque negozi. Due uomini hanno destato l’attenzione degli agenti del Nucleo, sono quindi stati seguiti e fermati all’interno dell’ultimo negozio mentre stavano sottraendo alcuni capi di abbigliamento. La refurtiva, appartenente alle varie attivita’ commerciali, e’ stata ritrovata negli zaini dei due arrestati ed e’ stata restituita ai legittimi proprietari. Mercoledi’ scorso, un altro intervento per furto, questa volta nel negozio di una nota marca di moda della Galleria Vittorio Emanuele II. Gli agenti della Polizia Locale sono intervenuti fermando due donne e un uomo, sospettati di aver rubato una borsa del valore di 3.200 euro. E’ stato quindi richiesto il filmato di videosorveglianza dal quale il furto e’ risultato evidente. La refurtiva rinvenuta anche in questo caso e’ stata restituita al punto vendita e i tre responsabili sono stati immediatamente arrestati. Da aprile a oggi il solo Nucleo Reati Predatori della Polizia locale ha effettuato oltre 40 arresti per reati collegati alla salvaguardia dei beni e delle persone in tutta la citta’.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner