Milano, attenzione il Comune annuncia nuovi autovelox: ecco dove verranno posizionati

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Entro i prossimi sei mesi raddoppieranno le telecamere ai semafori e aumenteranno anche gli autovelox

MILANO – Il Comune di Milano è al lavoro per nuove misure di sicurezza stradale. Entro i prossimi sei mesi, secondo quanto anticipato da La Repubblica, raddoppieranno telecamere che multano chi passa con il semaforo rosso e ci sarà anche una installazione di 14 nuovi autovelox nelle strade giudicate più pericolose per pedoni e ciclisti.

Il piano del sindaco Beppe Sala sarebbe già pronto, ma le richieste dei sindaci devono ricevere il via libera delle prefetture, che a loro volta devono affidare le verifiche per gli interventi richiesti alla polizia municipale.

Le nuove telecamere ai semafori
Le nuove telecamere semaforiche saranno installate entro fine 2023 e si troveranno ai seguenti incroci: viale Troya-piazza Napoli, viale del Ghisallo-viale Certosa, Scarampo-Serra, Stelvio-Valtellina, Sauro-Zara, Teodorico-Scarampo, Testi-Ponale, Testi-Santa Monica.

I nuovi autovelox
Oggi gli autovelox a Milano sono 18, ma già in autunno ne saranno accesi altri due in viale Fermi e in viale Famagosta. Nel frattempo, si attende l’ok della prefettura per altre 14 strade: Tibaldi, Gioia, Cassala, Cermenate, Certosa, Ludovico il Moro, Beatrice d’Este, Forze Armate, Ripamonti, Novara, Stelvio, Marche, Umbria, Toscana.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner