― pubblicità ―

Dall'archivio:

Massimo Moletti ricorda Enzo Mari: “Un grande ceranese dimenticato”

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Attenzione: questo articolo fa parte dell'archivio di Ticino Notizie.

Potrebbe contenere informazioni obsolete o visioni da contestualizzare rispetto alla data di pubblicazione.

CERANO NO –  “Egregio direttore, purtroppo si è spento all’eta’ di 88 anni il celebre designer Enzo Mari, un professionista di fama mondiale. La a sua morte e’ stata annunciata con un semplice “ciao Enzo” con la foto di Mari . E’ andato via come un gigante con discrezione ed educazione tipica dei grandi uomini che fanno il bello dell’arte e della storia! Proprio alla Triennale di Milano presieduta da Boeri è stata da poco inaugurata la grandissima mostra dedicata agli oltre 60 anni di (poliedrica ) attività di Mari!!!

Era del 1932 come mio padre ed era nato a Cerano ma mai nessuna amministrazione gli aveva dato il giusto onore come nessuna scolaresca del borgo era andata a vedere la sua mostra ….in un paese che va agli onori delle cronache solo per cose brutte e piccole cose paesane spero che il Comune  ora gli dia la giusta collocazione …..oltre che a farlo conoscere ai propri cittadini e giovani, a dargli in memoria la piazza principale del paese in concomitanza con un altro personaggio poco studiato in paese “Gian Battista Crespi detto il Cerano”..purtroppo la provincia dimentica e non ricorda né le cose belle né i suoi grandi figli, non so se dolosamente o in buona fede, ma resta il fatto che viene dato più spazio alle stupidaggini  o alle brutture rispetto all’intellighenzie e bellezze locali.

Spero che l’attuale amministrazione ripari a danni decennali su questo grande ceranese che era famoso in tutto il pianeta. Ciao Mari, Cerano ti darà onore !”

 

Massimo Moletti

Questo articolo fa parte dell'archivio di Ticino Notizie e potrebbe risultare obsoleto.

■ Prima Pagina di Oggi