Magenta: villetta occupata abusivamente, al rumore del generatore si aggiunge anche il fumo

Intervenuta anche la Polizia locale l'altro giorno. I vicini di casa sempre più esasperati dalla situazione che si è creata.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Non solo il rumore del generatore di corrente. Nella villetta occupata abusivamente in via Del Carso a Magenta si aggiunge anche il problema del fumo. E’ successo di nuovo sabato. Fumo che proveniva sempre dalla zona del generatore. Sono state allertate le forze dell’ordine. E’ un problema continuo che si è aggravato negli ultimi giorni con il generatore. Era stato sistemato una settimana fa con il taglio dell’energia elettrica. Si sarebbe improvvisamente rotto per essere poi sostituito da un altro che ha causato ancor più rumore.

La Polizia locale di Magenta e i Carabinieri eseguono periodicamente dei passaggi davanti alla villetta occupata abusivamente. La Polizia locale è intervenuta per le verifiche del caso in merito al fumo che, al loro arrivo, era sparito. Continuava il rumore continuo del generatore che, in orario notturno, diventa assordante. Questa è la situazione attuale in via Del Carso. Intanto si resta in attesa degli sviluppi dei procedimenti civile e penale.

Gli occupanti della villetta, ad oggi, sarebbero 14. Numero, ovviamente, che va preso con molta cautela.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner