Magenta e il decoro urbano. Del Gobbo e Tenti: “Le piccole cose spesso fanno la differenza”

Il Sindaco spiega: "Prosegue il lavoro periodico e incessante della nostra amministrazione per rendere più bella la nostra Magenta. Anche grazie a partenariati pubblico - privato"

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

‘’Come ha ribadito spesso anche il Vicesindaco Enzo Tenti, non ci sono solo le grandi opere ma la bellezza e il decoro di una città passa anche da interventi più piccoli ma altrettanto fondamentali. Continua il lavoro costante e periodico di miglioramento della Città portato avanti dalla nostra Amministrazione’’.

Questo il commento del Sindaco Luca Del Gobbo a proposito della illuminazione di due importanti simboli di Magenta, la Basilica di San Martino che ha raggiunto da poco i 120 anni dalla dedicazione e la Vittoria Alata che sarà protagonista durante le celebrazioni del prossimo 4 novembre.

La Basilica di San Martino è stata oggetto di intervento con la collocazione di due nuovi proiettori che la illuminano. Sono stati realizzati all’interno del progetto di Partenariato Pubblico Privato di efficientamento dell’illuminazione pubblica stipulato con Edison Next.

Per quanto riguarda la Vittoria Alata, sono state rifatte le linee di alimentazione delle luci poste ai margini dell’area, installate nuove luci a led e attivati due proiettori che illuminano il monumento.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner