La fotografa Baldoin espone all’Alda Merini di Robecchetto con Induno

Fino al 4 maggio la mostra è visitabile negli orari di apertura

A Pontenuovo di Magenta si gioca a sitting volley, lo sport visto come inclusione

Giochiamo insieme a Sitting Voley. E’ l’evento che si terrà sabato 18 maggio alle 15 nella frazione di Pontenuovo a Magenta presso la palestra...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

La fotografa Ilaria Baldoin sarà fino a sabato 4 maggio la protagonista di “Esponiamoci – L’Arte all’Alda Merini”.

È l’iniziativa promossa dalla Biblioteca del Comune di Robecchetto con Induno, in via Novara, per promuovere gli artisti del territorio esponendo le loro opere pittoriche o grafiche all’interno dei locali, in modo che possano essere ammirate dal pubblico durante gli orari di apertura.

Ilaria Baldoin ha 31 anni ed è una fotografa per passione. Con il primo stipendio ha comprato una reflex e da lì ha iniziato a formarsi da autodidatta approfondendo con lo studio su libri e siti online. Nel suo percorso di appassionato studio e profonda dedizione, ha deciso di fare un corso fotografico per capire se ciò che aveva appreso fino a quel momento fosse corretto oppure no, e da quel momento non ha mai smesso di fotografare.

Il suo intento è quello di far vedere agli altri la propria personale visione del mondo, e per farlo il modo che le riesce più semplice è attraverso le sue foto. Nella biblioteca di Robecchetto con Induno espone alcuni dei suoi scatti.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner