“Inveruno Photo Festival 2024”: conto alla rovescia

Mostra fotografica, serate tematiche, laboratori fotografici Biblioteca Comunale Largo Sandro Pertini 2

A Pontenuovo di Magenta si gioca a sitting volley, lo sport visto come inclusione

Giochiamo insieme a Sitting Voley. E’ l’evento che si terrà sabato 18 maggio alle 15 nella frazione di Pontenuovo a Magenta presso la palestra...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Da venerdì 10 maggio a domenica 2 giugno, presso la sala Virga della biblioteca comunale, in Largo Sandro Pertini a Inveruno, si svolgerà la quarta edizione del festival della fotografia INVER1PhotoFest. La manifestazione vuole promuovere la cultura fotografica e dell’immagine sul territorio.

Come per ogni precedente edizione, le mostre permanenti e tutti gli eventi saranno a ingresso gratuito. Durante i fine settimana il pubblico potrà partecipare a: serate con ospiti, proiezione di audiovisivi, workshop. Tutti gli eventi saranno aperti a coloro che vogliono iniziare a conoscere i diversi aspetti della fotografia e ai fotografi esperti in cerca di qualche ora di divertimento.

Il festival sarà realizzato grazie alla collaborazione di quattro associazioni fotografiche del territorio, patrocinato dal Comune di Inveruno, negli spazi e con la preziosa assistenza della biblioteca comunale di Inveruno. Anche per questa edizione le associazioni organizzatrici sono: ObiettivaMente Associazione Fotografica Arlunese, Uno sguardo sul mondo – Photography Factory di Abbiategrasso, Società Italiana di Caccia Fotografica (S.I.C.F.) di Inveruno e Foto in Fuga Fotoclub (FIF) di Inveruno. L’evento sarà inaugurato venerdì 10 maggio alle 21:15 nella sala Virga della biblioteca comunale, con la presenza delle autorità locali.

In questa serata inaugurale saranno presentati il festival con il dettaglio degli eventi, le associazioni organizzatrici e le mostre per le quali si svolgerà la visita guidata. La serata introduttiva si concluderà con un rinfresco insieme ai presenti.

Nelle prime settimane di apertura si potranno ammirare i lavori collettivi proposti dalle quattro associazioni organizzatrici: ObbiettivaMente presenta “Micro-Macro”, un’esplorazione del micromondo che ci circonda ma sfugge alla quotidianità; Uno sguardo sul mondo propone “Uno sguardo eterno, omaggio a Elliott Erwitt”, oltre al tributo a Elliott Erwitt si propone un invito a riflettere sulla potenza della fotografia nel catturare l’anima umana e la complessità del mondo che ci circonda; Società Italiana di Caccia Fotografica espone “Aque – Gocce di vita”, la presentazione dell’ultimo lavoro editoriale di questa storica associazione fotografica Italiana; Foto in Fuga Fotoclub espone “CoolSchool”, un gioco fotografico con le ragazze dell’Istituto Olga Fiorini di Busto Arsizio, le studentesse che si propongono come modelle di alcuni capi confezionati dagli studenti della stessa scuola.

Per la rassegna dei giovani autori Inver1Young saranno esposti in sala studio i lavori collettivi degli alunni dell’Istituto d’Istruzione Superiore (Servizi culturali e dello spettacolo ) “Luigi Enaudi” di Magenta e alcuni lavori personali degli studenti, anche per questa edizione i ringraziamenti vanno alle coordinatrici, professoresse Clara Violeta Biondo e Antonietta Corvetti.

La novità di questa edizione è la mostra personale dell’autore Mauro De Bettio, dal 24 maggio al 2 giugno in sala Virga sarà visitabile “40 seasons of humanity“, un’esplorazione di storie umane e questioni sociali viste attraverso la sensibilità dell’autore. Nei fine settimana potrete assistere alle serate con gli ospiti. Sabato 11 maggio Alberto Pastorelli, fotografo naturalista, ci accompagnerà con il suo lavoro “Dal Po alla Maremma”, nella stessa serata l’Associazione Italiana di Caccia Fotografica presentarà il libro “Aque – Gocce di vita”.

Domenica 19 maggio Francesco Paleari, già ospite dell’edizione 2022, presenterà il suo lavoro di approfondimento fotografico sulle architetture che l’architetto Mario Galvagni ha realizzato a Inveruno. Venerdì 24 maggio Mauro De Bettio inaugurerà la sua mostra e ci introdurrà ai suoi viaggi, scopriremo nuove geografie e sorprendenti umanità.

Anche per questa edizione si conferma la serata dedicata agli audiovisivi, venerdì 17 maggio saranno proiettati e raccontati dagli autori i lavori dei soci di Associazione Culturale Officina Fotografica di Romagnano Sesia e dell’Associazione Fotografica Camerese Prospettive di Cameri, avremo anche un lavoro dei ragazzi Pagina 1 File: Cartella stampa 2024_04.odtFestival della fotografia di Inveruno Inver1PhotoFest 2024 Comunicato stampa dell’Istituto d’Istruzione Superiore Luigi Enaudi di Magenta.

I workshop come di consueto saranno aperti gratuitamente al pubblico. Domenica 12 maggio la serie di appuntamenti si apre con lo shooting “Family Circus”, negli spazi della sala Virga e del parco comunale, con la preziosa collaborazione della ONLUS “La banda del sogno perduto” di Busto Arsizio, l’evento aperto a fotografi e curiosi darà modo di divertirsi con le spettacolari esibizioni di questi bravissimi artisti.

Domenica 19 maggio altro shooting, ancora tra la sala Virga e il parco comunale, “L’arte della femminilità” vedrà protagonista il corpo di ballo “Burly Bombs Burlesque and beyond” di Lonate Pozzolo, l’occasione per fotografare la gioiosa femminilità in tutte le sue forme.

Nella stessa domenica 19 maggio, nella sala studio della biblioteca, si propone il Workshop “Stop motion”, un evento dedicato a grandi e piccini, dove avremo protagonisti oggetti inanimati che con la fotografia diventeranno gli attori in un teatro di immagini in movimento. Inver1PhotoFest saranno tre settimane di fotografia e immagine, storie ed esperienze, da venerdì 10 maggio a domenica 2 giugno, presso la biblioteca comunale di Inveruno, in Largo Sandro Pertini.

Le mostre saranno visitabili nei giorni lavorativi durante gli orari di apertura della biblioteca, nelle giornate di sabato dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 19:00, nelle giornate di domenica dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00.

Gli eventi con gli ospiti e la serata audiovisivi si terranno dalle ore 21:15 alle ore 23:00 presso la sala Virga della biblioteca, l’incontro con Francesco Paleari sarà alle ore 11:00 presso la sala Virga della biblioteca.

Si ringraziano per il prezioso contributo alla riuscita della manifestazione: l’amministrazione comunale di Inveruno, il personale della biblioteca comunale di Inveruno, Istituto d’Istruzione Superiore “Luigi Enaudi” di Magenta, l’istituto “Olga Fiorini” di Busto Arsizio.

Per gli approfondimenti e per rimanere aggiornati, sono disponibili gli spazi informativi ufficiali in internet e sui principali social: il sito internet: https://www.inver1photofest.it/

la pagina facebook: https://www.facebook.com/ InverunoPhotoFest la pagina instagram: https://www.instagram.com/inver1photofest/ il canale youtube:

https://www.youtube.com/c/INVER1PhotoFest

Per contattare l’organizzazione l’email di riferimento è: [email protected]

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner