― pubblicità ―

Dall'archivio:

Inter, nuovo stadio a Rozzano?

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Attenzione: questo articolo fa parte dell'archivio di Ticino Notizie.

Potrebbe contenere informazioni obsolete o visioni da contestualizzare rispetto alla data di pubblicazione.

ROZZANO Concesso all’Inter un diritto di esclusiva per lo studio di fattibilità dell’insediamento di uno stadio nell’area nel Comune di Rozzano (MI) di proprietà di Infrafin.

Lo comunica una nota di Bastogi e Brioschi. Infrafin – società interamente posseduta da Camabo, il cui capitale è detenuto da Bastogi per il 51% e da Brioschi per il 49% – ha concesso a F.C. Internazionale Milano, si legge, un diritto di esclusiva fino al 30 aprile 2024, finalizzato a verificare la possibilità di realizzare uno stadio e alcune funzioni accessorie all’interno dell’area di proprietà di Infrafin nel Comune di Rozzano.

Negli scorsi mesi, ha preso forza la strada che avrebbe portato l’Inter a sud verso Rozzano. Una pista che, al momento, rimane una delle alternative, anche se da parte del comune dell’hinterland milanese è arrivata una importante apertura. Come riporta l’edizione odierna de Il Giorno, il sindaco Gianni Ferretti ha dichiarato: «Un nuovo stadio? Io me lo auguro per la città, ma mi pare un’utopia che l’Inter o il Milan realizzino qui da noi lo stadio»

«L’area in questione è servita da tangenziale ovest A7 col raccordo per piazza Maggi – ha detto il primo cittadino di Rozzano -, ed è servita dalla metropolitana. Certo ci vorrebbero degli interventi per potenziare trasporti e viabilità. È un’area destinata da anni al terziario e al residenziale. Avere una struttura come uno stadio avrebbe una ricaduta importante in termini economici e di posti di lavoro per la nostra città».

Questo articolo fa parte dell'archivio di Ticino Notizie e potrebbe risultare obsoleto.

■ Prima Pagina di Oggi