Il ruolo dei sistemi CRM nella trasformazione digitale delle PMI

Aziende e Pmi: la fusione tra il mondo fisico e quello digitale si rivela sempre più cruciale.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

In un’era digitale come la nostra, la fusione tra il mondo fisico e quello digitale si rivela sempre più cruciale per le aziende, soprattutto per le piccole e medie imprese (PMI) che si trovano ad affrontare un mercato in costante cambiamento.

L’integrazione del concetto di ‘phygital’, l’armonizzazione tra la sfera reale e quella digitale, insieme alla gestione delle relazioni con i clienti (CRM), rappresenta una tappa fondamentale per migliorare l’efficienza operativa e l’esperienza complessiva della clientela.

L’approccio phygital permette l’intersezione tra l’esperienza fisica e quella digitale, amalgamando i vantaggi dell’interazione diretta con il cliente nel mondo reale con l’efficienza e l’adattabilità delle soluzioni digitali.

L’incorporazione di questa visione insieme a un sistema CRM performante consente alle PMI di gestire in modo digitale ed efficiente i dati dei clienti, automatizzando varie operazioni, dall’area delle vendite al marketing, dall’assistenza all’e-commerce.

L’intento è fornire un’analisi approfondita dei bisogni dei clienti e garantire un’esperienza personalizzata e coerente su tutti i canali.

In tal senso, TeamSystem ha redatto la guida “CRM per le PMI. Cos’è, quando usarlo e quali sono i vantaggi”, che espone i criteri per selezionare un CRM adeguato, dalle funzionalità necessarie alla facilità d’uso, dall’integrazione con altre applicazioni alla sicurezza dei dati dei clienti.

TeamSystem è una società tech italiana che offre soluzioni software e servizi per la gestione delle imprese, fornendo strumenti per l’ottimizzazione e l’automazione dei processi aziendali.

La guida inoltre evidenzia i benefici che l’implementazione di questo servizio porta alle PMI, ottimizzando la gestione delle informazioni clienti, migliorando la fedeltà e il servizio clienti, e automatizzando la gestione e la pianificazione delle attività.

Infine, fornisce esempi pratici su come sfruttare un sistema CRM in base alle necessità aziendali
Le piccole e medie imprese potrebbero inizialmente trovare difficoltà nell’adozione di tali strategie.

Nonostante ciò, esistono soluzioni ad hoc che agevolano questo processo. L’utilizzo di sistemi CRM in cloud, applicazioni mobili e strumenti analitici può permettere alle PMI di gestire in modo efficiente e focalizzato le interazioni con la clientela, sia digitali che tradizionali.

Per cogliere appieno le potenzialità dell’integrazione tra phygital e CRM, le piccole e medie imprese potrebbero optare per metodologie innovative.

Un’ottima strategia potrebbe consistere nell’utilizzo di tecnologie all’avanguardia come l’Internet delle cose (IoT) per personalizzare ulteriormente la customer experience nei negozi fisici, integrando tali dati con quelli raccolti dal CRM.

A titolo di esempio, sensori smart potrebbero raccogliere informazioni sul comportamento dei clienti nei punti vendita fisici, permettendo alle PMI di adattare le loro offerte e promozioni in real time.

L’evoluzione tecnologica si dimostra fondamentale: incorporare in modo congiunto le recenti risorse può sbloccare nuovi scenari, permettendo alle PMI di progredire in modo stabile e assicurando una customer experience senza interruzioni tra il mondo reale e quello digitale.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner