Il Giorno del Ricordo a Robecchetto: “Un recital a quattro voci per non dimenticare”

In programma sabato 10 febbraio alle 21.00 nella biblioteca comunale. Il prossimo sabato 17 febbraio appuntamento con "il piccolo lettore mai sazio".

Varesotto: Gabry Ponte di nuovo ospite all’Ivantus “Summer Fest 2024”

Sarà un evento musicale straordinario, IVANTUS ha ottenuto nuovamente la partecipazione di GABRY PONTE, musicista e DJ di fama internazionale che dopo il successo...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

“Bora, il vento dell’esilio”. È questo il titolo del recital a quattro voci che per iniziativa dell’Amministrazione comunale si terrà, sabato 10 febbraio 2024 alle ore 21.00, nella biblioteca civica “Alda Merini” di Robecchetto con Induno, in via Novara, in occasione del “Giorno del Ricordo”.

Lo spettacolo è a cura della “Compagnia dei Gelosi” ed è ispirato al libro “Bora, il vento dell’esilio” di Anna Maria Mori e Nelida Milani, un testo che permette di comprendere il reale significato dell’esodo istriano nel secondo dopoguerra, nonché il sofferente vissuto dei “rimasti” e degli “andati”.

Il sindaco Giorgio Braga afferma: «È una valida proposta culturale per la nostra comunità per celebrare il “Giorno del Ricordo”, riflettere insieme su una delle pagine più buie della storia recente: i massacri delle foibe e l’esodo giuliano dalmata». L’ingresso è libero.

Sempre nella biblioteca civica si rinnova l’appuntamento con le colazioni per “il piccolo lettore mai sazio”, sempre promosse dall’Amministrazione comunale. L’evento culturale per avvicinare i bambini alla lettura si terrà a Malvaglio, nella struttura di via Novara, sabato 17 febbraio dalle ore 10.00. Alla colazione seguiranno letture animate a cura di Emanuela De Dionigi della Cooperativa Il Naviglio e un laboratorio a cura di Alice Calcaterra.

È necessario prenotare in biblioteca entro giovedì 15 febbraio e i primi 15 iscritti avranno la possibilità di avere la consumazione della colazione gratuita. L’iniziativa è organizzata con il supporto dell’associazione “Gli Amici della Biblioteca” e il Bar Emma.

Entrambi gli eventi, lo spettacolo del 10 febbraio e le colazioni culturali del 17 febbraio, rientrano nel progetto “L’Alda Merini ovunque, per chiunque”, finanziato tramite Bando Città che Legge dal CEPELL (Centro per il Libro e la Lettura) e in parte dal Comune di Robecchetto con Induno.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner