mercoledì 27 Settembre 2023

+Il colosso del lusso Kering (con maxi sede a Trecate) fattura 5 miliardi nel primo trimestre 2022

 
TRECATE – Il colosso del lusso Kering (presente a Trecate con un maxi e modernissimo centro logistico)38 ha chiuso il primo trimestre 2022 con ricavi consolidati che sfiorano i 5 miliardi di euro (4,956 mld), in aumento del 27% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+21% su base omogenea).
La crescita, spiega, è stata sostenuta dalla forte domanda in Europa occidentale, Nord America e Giappone, mentre nell’area Asia-Pacifico, le vendite sono state influenzate dai nuovi lockdown in alcune grandi città cinesi. In particolare, i ricavi del marchio di punta Gucci sono stati pari a 2,591 miliardi, in crescita del 20% e del 13% su base omogenea, sotto le attese degli analisti.

“Abbiamo aperto il 2022 con un primo trimestre molto solido in un contesto più incerto, colpito dall’inasprimento delle restrizioni Covid in Cina da marzo”, ha commentato François-Henri Pinault, presidente e Ceo di Kering. “Tutte le nostre maison hanno registrato una crescita a due cifre dei ricavi nel trimestre, con performance spettacolari per Saint Laurent e per altri marchi, in particolare Balenciaga e Kering Eyewear. Anche Bottega Veneta ha registrato un netto aumento delle vendite su una base più esigente. Il buon andamento di Gucci in Nord America e in Europa è stato messo in ombra dalla sua esposizione in Cina, dove stiamo potenziando l’organizzazione per cogliere appieno la vitalità del mercato. Pur rimanendo attenti alle condizioni economiche e geopolitiche, investiamo in tutti i nostri marchi, la cui attrattiva continuerà ad alimentare la nostra crescita e redditività. Infine, voglio esprimere, a nome di tutti noi di Kering, le mie più sentite condoglianze alle persone la cui vita è colpita dalla guerra in Ucraina”

📰 Prima Pagina
Pubblicità

🧭 Altre storie

🗞 Ultim'ora Italia

📍 Magentino

📍 Abbiatense

📍 Castanese

📍 Legnanese

🍀 Primo Piano: Lombardia

📍 Novarese