Gavirate: allontanati perché ubriachi, sfasciano il bar per vendetta

Due arresti

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Sono stati arrestati due dei quattro autori del raid vandalico contro il bar ‘Il Cortile’ di Luca di piazza Matteotti a Gavirate (Varese). Un terzo partecipante “all’attacco” contro il locale, minorenne, sarebbe stato denunciato. Il fatto è accaduto intorno alle 2 della scorsa notte.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Gavirate e della compagnia di Varese quattro cittadini di nazionalità nordafricana erano stati allontanati dal locale perché completamente ubriachi e molesti. Il gruppetto avrebbe quindi messo in atto una spedizione punitiva per vendetta ripresentandosi in piazza Matteotti armato di spranghe e, a colpi di sassate, ha sfondato la vetrina del bar, salvo poi devastare tutte le fioriere e gli arredi all’esterno del locale.

Nel parapiglia è rimasto ferito un giovane di 26 anni preso a pugni e trasportato in ospedale in codice giallo. I carabinieri hanno già identificato i responsabili: per due dei quali è scattato l’arresto d’intesa con l’autorità giudiziaria

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner