24.6 C
Comune di Magenta
domenica, Maggio 28, 2023
Array

Chiara Calati vola ad Istanbul per il progetto “KA2 Strategic Partnership Erasmus Plus”

Ultim'ora
Questo articolo è stato pubblicato in data Maggio 8, 2018 e potrebbe contenere informazioni obsolete.

ISTANBUL  – “In questi giorni mi trovo ad Istanbul per l’evento di chiusura delle attività realizzate nell’ambito del progetto KA2 Strategic Partnership Erasmus Plus, finanziato dall’Agenzia Nazionale Turca. Ho incontrato il governatore di Tuzla, distretto di Istanbul, Ali Riza Calisir, con il quale mi sono confrontata sul tessuto economico e sociale e sull’importanza della collaborazione tra Paesi per condividere possibili percorsi futuri inerenti la formazione e la possibilità di sviluppo imprenditoriale, soprattutto per i giovani“.

Inizia così il post su facebook attraverso il quale il sindaco Calati  ha reso noto il suo viaggio in Turchia per l’ultima tappa di un percorso formativo iniziato già all’epoca della Giunta di Marco Invernizzi con l’allora assessore Marzia Bastianello e grazie all’impegno di Tiziano Tomassini (nella foto sotto) socio e fondatore dell’associazione Young Effect Association e da tempo impegnato nell’ambito delle proposte formative in campo internazionale per studenti.

“Il dialogo e l’esperienza internazionale sono fondamentali per le generazioni future, in una società sempre più digitalmente connessa e globale. Quello che mi ha colpito del programma KA2 Strategic Partner Erasmus Plus è proprio la capacità di mettere in relazione esperienze provenienti da diversi Paesi. Incominceremo a lavorare alla possibilità di realizzare percorsi formativi condivisi volti a creare gruppi di lavoro internazionali e modulari tra diverse città, per arrivare a coinvolgere i nostri istituti superiori. Un progetto ambizioso ed entusiasmante”. Così ancora il Sindaco Calati.

Prima Pagina

Magentino

Corbetta. Presentato il lavoro delle 19 studentesse del club “Girls code is better” all’ICS ‘Aldo Moro’

Da novembre ad aprile, un pomeriggio a settimana, in orario extrascolastico, per un totale di 45 h, le Nostre, divise in quattro gruppi, si sono messe in gioco “nella progettazione e realizzazione di prodotti utili alle persone, alle scuole e al territorio, imparando a creare siti web, sviluppare app, costruire robot, progettare manufatti e stamparli in 3D”, come da loro stesse riferito in un articolo redatto per il giornalino della scuola.

Magenta, il grande Alessandro Manzoni alle “Baracca”. A cura di Natalia Tunesi

“Quest’incontro s’ha da fare!”. Così hanno sentenziato gli studenti di terza media delle scuole “Don Milani” di Robecco e “F. Baracca” di Magenta, alla proposta dei loro insegnanti di invitare il noto attore e doppiatore Giorgio Bonino – presso le rispettive sedi - per ascoltare alcune tra le pagine più celebri e suggestive del romanzo di Alessandro Manzoni, di cui quest’anno ricorrono i 150 anni dalla morte.

Rifiuti abbandonati nelle campagne tra Vittuone e Corbetta, testimoni: “Per poco non abbiamo visto il responsabile in faccia”

Ancora abbandoni di rifiuti nelle campagne tra Vittuone e Corbetta. Alcuni testimoni raccontano: di avere notato una jeep allontanarsi. Sul posto è rimasto anche un frigorifero.

Domenica 28 nel Parco Ticino: eventi alla Fagiana e alla Zelata

Domenica 28 maggio alla Riserva Naturale ‘La Fagiana’ a Pontevecchio di Magenta dalle 15:00 alle 18:00 una piccola escursione sui sentieri attorno al Centro Parco “La Fagiana”.

Abbiatense

Morto l’operaio 25enne schiacciato ieri a Trezzano: era al suo primo giorno di lavoro…

TREZZANO Dopo l'infortunio la tragedia: l'operaio 25enne è morto ieri pomeriggio all'ospedale Niguarda per le ferite riportate ieri in un infortunio avvenuto alla Crocolux

L’Open Fiber avvia la posa dell’infrastruttura Fthh in 8 comuni del Milanese

Fibra ottica: continua la collaborazione tra Regione Lombardia e Open Fiber Spa.

Escursionista bloccato su un isolotto del Ticino al Geraci di Motta Visconti, salvato dai Vigili del Fuoco

Brutta avventura per un escursionista che ieri, verso mezzogiorno, è rimasto bloccato su un isolotto del Ticino a Motta Visconti. Sono intervenuti i vigili del fuoco del Saf per liberarlo.

Incidente sul lavoro a Trezzano: grave 30enne schiacciato da macchinario

TREZZANO – Un operaio di 30 anni è in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano per le ferite riportate in un incidente sul lavoro

Castanese

Legnanese

Novarese

Primo Piano: Regione Lombardia