Basket A2. Vigevano vince: è al 1° posto come crescita di pubblico nel girone di ritorno della 1a fase

Lega Nazionale Pallacanestro ha comunicato il dato di affluenza complessivo al termine della prima fase del campionato di Serie A2 Old Wild West 2023-2024 sulla base dei dati SIAE forniti dalle 24 Società partecipanti, riferiti esclusivamente agli spettatori paganti

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Ancora una volta Vigevano si ritaglia un posto di assoluto spicco in serie A2 nel dato riguardante la presenza media di spettatori al PalaELAchem, che si attesta al decimo posto complessivo (su ventidue squadre) a quota 1987, ma soprattutto registra il primo posto in termini di crescita nel girone di ritorno rispetto al girone di andata, con un incremento del 21% (dai 1633 spettatori medi del girone d’andata).

Cifre importanti che premiano le iniziative ideate dalla società in questi mesi (prima fra tutte le convenzioni con le scuole cittadine) per riempire il palazzetto che, unito alla grande passione del popolo gialloblu, stanno dando una spinta importante alla squadra. Ma ecco il quadro riassuntivo dei dati ufficiali forniti.

INTRODUZIONE – I dati del girone di ritorno confermano il trend di crescita che aveva già contraddistinto quelli del girone di andata e globalmente rispetto alla scorsa stagione. La media-gara salita a 1.863, equivale ad un +32% rispetto al 2022-2023.

MEDIA SPETTATORI – Nelle 264 gare disputate, sono affluiti nei palasport 491.856 spettatori, per una media-gara di 1.863. Lo scorso anno erano stati 468.325 e 1.408 di media. Il 42% dei 24 Club ha pubblico oltre la media del campionato. La media spettatori nel Girone Rosso, che vanta 7 dei primi 10 Club per presenze assolute, è di 2.156; in quello Verde è di 1.571.

LE ECCELLENZE – Senza rivali il dominio della Fortitudo Bologna, che conferma tutti i 4 primati della valutazione: spettatori complessivi (56.804), media spettatori per gara (5.164), incasso globale (934.343) ed incasso-medio (84.940).
Tutti dati in crescita rispetto al girone di andata. Nella Top 5 per media-spettatori seguono Trieste (3.377), Udine (3.014), Forlì (2.955) e Cantù (2.951). A completare le migliori dieci Trapani (2.911), Rimini (2.851), Verona (2.552),
Cividale (2.208) e Vigevano (1.987).

INCREMENTO – Nel corso del girone di ritorno si sono registrate alcune significative crescite di pubblico. La più rilevante è quella di Vigevano, capace di ottenere un +21%, passando da 1.633 a 1.987 spettatori di media. Seguono quelle
di Verona (+17%), Forlì (+12%) e con l’8% sia Cantù che Cividale. Nella seconda parte della prima fase hanno avuto più pubblico rispetto all’andata 17 delle 24 squadre del campionato. Ricordiamo che i dati della fase ad orologio (seconda fase) saranno parte integrante della stagione regolare.

PERCENTUALE DI RIEMPIMENTO – Il Club che riempie più posti del suo palasport è la Fortitudo Bologna, al 96% della capienza ufficiale del PalaDozza. Tra le eccellenze seguono Udine (89%), Trapani e Rimini (86%) e Cividale (80%).

INCASSI – Dietro la Fortitudo Bologna, gli incassi medi modificano un po’ il ranking delle presenze. Al secondo posto resta Trieste (50.709€), seguono Rimini (33.920€), Forlì (28.653€), Trapani (25.925€), Udine (23.799€) e Cantù (20.105€). Sfiora i 20.000 di incasso medio-gara anche Verona (19.275). Gli incassi generati complessivamente della Serie A2 al termine della prima fase sono stati pari a 4.558.500€. Rispetto al 2023 l’incasso medio per gara è passato da 11.526€ a 17.267€.

AFFLUENZE E RECORD ASSOLUTO – Le 11 gare interne disputate dalla Fortitudo Bologna rappresentano i primi 11 dati di affluenza della stagione, compresi tra i 4.778 ospitando Nardò ed i 5.545 contro Udine, attuale record stagionale. A
seguire, il miglior dato di affluenza stagionale è stato di 4.899 per Verona (ospitando Bologna), 4.491 per Trieste (vs Udine), 4.191 per Cantù (vs Trapani), 3.780 Forlì (vs Bologna), 3.390 per Udine (vs Trieste) e 3.385 per Trapani (vs
Latina). Il record assoluto per la Serie A2, sia di spettatori che di incasso, resta quello registrato il 6 gennaio 2017, per il derby di Bologna tra Virtus e Fortitudo, giocato alla Unipol Arena davanti a 9.291 spettatori, per un incasso di 262.046€.

In vendita i biglietti per Vigevano-Chiusi, diventano 5 le convenzioni con le scuole cittadine

Continua ad allargarsi la platea di potenziali spettatori alle partite interne della ELAchem Vigevano. Oggi si apre la vendita on line dei biglietti validi per il 24simo turno di campionato che vedrà ELAchem Vigevano ospitare domenica 18 febbraio al PalaELAchem la formazione della Umana Chiusi. All’indirizzo https://www.vivaticket.com/it/Ticket/elachem-vigevano-umana-chiusi/230153 è possibile assicurarsi un posto per assistere all’importantissimo match contro i toscani, un impegno nel quale i sostenitori gialloblu daranno ancora una volta il loro contributo.

Si consolida nel frattempo l’opera di collaborazione della socità con gli istituti scolastici cittadini, volti a catturare nuovi simpatizzanti, soprattutto fra i giovani. La società ha concluco una nuova convenzione con gli Istituti Paritari Leonardo Da Vinci, che va ad aggiungersi alla lista comprendente il Liceo Ginnasio Statale Benedetto Cairoli, l’Istituto di Istruzione Superiore Caramuel Roncalli, l’Istituto Paritario San Giuseppe e l’Istituto Tecnico Statale Luigi Casale.
L’accordo, valido sino alla fine della fase ad orologio (previsto domenica 21 aprile), prevede l’ingresso alle partite casalinghe al costo concordato di 1 euro per ogni alunno iscritto e di 5 euro per l’eventuale accompagnatore. Lo studente dovrà presentare alla cassa il documento che attesti l’iscrizione all’anno scolastico in corso e un documento d’identità personale valido.

Ulteriori istituti scolastici intenzione ad aderire alla promozione, possono farlo scrivendo una mail a [email protected]

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner