Basket A2, playoff: Vigevano cade a Forlì

Sconfitta per i ducali

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Forlì vince gara-1 dei quarti di finale e si porta avanti nella serie contro una Vigevano scesa alla Unieuro Arena senza D’Alessandro e con Bertetti nei dodici ma fortemente debilitato dall’infortunio alla spalla sinistra. I padroni di casa, orfani come previsto di Allen, scendono in campo con l’intenzione di mettere subito il risultato al sicuro e Johnson fa la voce grossa dentro l’area firmando la prima fuga casalinga sul 13-4 al 5′ costringe Pansa a chimaare time out, in coincidenza con il secondo fallo fischiato a Wideman. Poco dopo è strautmanis a uscire zoppicante per un problema al tendine, Vigevano non la vede in attacco e dall’altra parte Magro scava un altro solco, con l’Unieuro che tocca il +20′ al 15′ sul 41-21. Vigevano prova a reagire con Smith che si mette in proprio e ricuce un minimo sul 47-33 al 18′, ma in quel momento entra in scena Cinciarini per rimettere le cose a posto. Al rientro dopo la pausa lunga i ducali accennano alla reazione con il primo canestro della partita di Wideman, hanno un paio di occasioni per rientrare sul -11 ma falliscono i tiri del possibile riavvicinamento e cedono sotto i colpi dei romagnoli, che vanno facilmente in porto fino all’87-71 conclusivo. Gara-2 è in programma sempre a Forlì martedì 7 maggio alle ore 20.30.

Unieuro Forlì-ELAchem Vigevano 87-71 (31-11, 50-33, 72-45)

Forlì: Cinciarini 16, Zilio 2, Borciu, Valentini 7, Zampini 18, Tassone 3, Johnson 6, Pascolo 12, Magro 10, Pollone, Radonjic 10, Munari 3. All.: Martino. Tiri da due 25/41, tiri da tre: 8/27, tiri liberi 13/16. Rimbalzi: 35 (8+27), palle perse 7

Vigevano: Leardini 5, Bettanti, Smith 18, Wideman 12, Bertoni, Ceron 6, Strautmanis, Bertetti 3, Battistini 14, Rossi 10, Peroni 3. All.: Pansa. Tiri da due 15/32, tiri da tre: 10/32, tiri liberi 11/17. Rimbalzi: 40 (13+27), palle perse 13

Arbitri: Caforio Angelo di Brindisi, Chersicla Andrea di Oggiono (Lc), Certonza Michele di Grottamare (AP)

Coach Pansa: “Ci e’ mancata durezza”

Le parole di coach Lorenzo Pansa al termine di gara-1: “Complimenti a Forlì, ha giocato con la durezza che mi aspettavo, era inevitabile che il livello di attenzione si alzasse con l’assenza di Allen. Noi da questa partita dobbiamo imparare, non è sufficiente la durezza con cui abbiamo iniziato la partita. Chiaramente i nostri avversari hanno preso coraggio dal tifo sulle tribune, la partita era finita dopo il primo quarto, La cosa bella dei playoff è che ripartiremo da 0-0 in gara-2, ora dobbiamo capire le cose che non sono andate ma dipenderà molto dalla durezza con cui ci ripresenteremo in campo martedì sera. Gli infortuni? Non sono una novità, ci siamo andati sopra durante la stagione, proveremo a farlo anche stavolta, cercando soluzioni diverse. Non mi aspettavo l’approccio spaventato di tutta la squadra, poi chiaro che gli americani sono la nostra fonte principale in attacco. Abbiamo subìto canestri superficiali con diversi nostri errori individuali e scarsa collaborazione. Difficile vincere quando incassi 31 punti nei primi 10′, segnandone appena 11”.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner