Barca 007: a Busto Arsizio lo skipper patteggia 4 anni

L'incidente nel maggio 2023

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Claudio Carminati ha patteggiato la pena a quattro anni di carcere davanti alla gup di Busto Arsizio Anna Giorgetti per le accuse di naufragio colposo e omicidio colposo. A quanto apprende l’AGI la sentenza e’ stata pronunciata oggi pomeriggio dopo l’accordo trovato tra la Procura e la difesa.

La decisione arriva a poche settimane dalla chiusura delle indagini sull’inabissamento dell’imbarcazione che il 29 maggio 2023, a causa del maltempo, affondo’ nelle acque del lago Maggiore, al largo di Lisanza, in provincia di Varese. I morti furono quattro, tra i quali Anya Bozhkova, 50 anni, di origine russa, moglie di Claudio Carminati, l’armatore e comandante della barca.

Le altre vittime furono Claudio Alonzi, 62 anni, Tiziana Barnobi, 53, e Shimoni Erez, 54, israeliano. Alonzi e Barnobi appartenevano ai servizi segreti italiani, Erez al Mossad.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner