Abbiategrasso: sostegno del Comune ai caregiver familiari

Una serie di misure pensate per chi sostiene disabili o soggetti fragili

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

In attuazione a quanto previsto dalle deliberazioni GR n.7605/2022 e n.7799/2023 relative al “Programma Operativo Regionale Fondo Caregiver familiare Annualità 2022 Esercizio 2023” al fine di dare sostegno e supporto alla persona con disabilità grave e alla sua famiglia, per garantire una piena possibilità di permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita, il Comune di Abbiategrasso ha emesso un avviso per l’erogazione di benefici economici, per riconoscere e sostenere il ruolo del caregiver familiare come centro fondamentale da supportare prevedendo specifici riconoscimenti rivolti alla valorizzazione del lavoro di cura svolto dal medesimo.

Si tratta di un avviso per erogare un rimborso delle spese relative a interventi che favoriscano la sostituzione del lavoro di cura del caregiver familiare sostenute nel periodo dal 01/01/2023 al 31/12/2023 per un importo fino ad un massimo di € 1.200,00/annui. Sono ammesse le spese relative a diversi ambiti.

Intervento domiciliare da parte di servizi forniti da enti qualificati nel settore dell’assistenza domiciliare. Si tratta di interventi complementari a quelli già attivi (extra piano di intervento); intervento residenziale extrafamiliare ovvero soggiorno temporaneo in unità d’offerta residenziale o comunque in grado di dare una risposta adeguata ed appropriata ai bisogni e alle esigenze della persona (enti qualificati).

Non sono ammesse le spese relative a:
compartecipazione agli interventi di assistenza domiciliare già attivi (es. SAD comunale; pasto comunale); interventi di natura sociosanitaria. I Destinatari al fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare sono persone: residenti nei comuni dell’ambito al domicilio con assistenza fornita dal solo caregiver familiare come indicato nel Progetto Individuale e come definito dall’art. 1, comma 255, della legge 27 dicembre 2017 n. 205; con disabilità grave (invalidità 100%) accertata ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 104/1992 o beneficiari dell’indennità di accompagnamento di cui alla L. 18/1980 e successive modifiche/integrazioni con L. 508/1988;
prioritariamente non in carico a: Misura B2 2023 (persone ammesse ma non finanziate alla Misura B2 2023 e persone che non hanno precedentemente inoltrato richiesta della Misura B2 per l’anno 2023); Servizi semiresidenziali sanitari, socio-sanitari o sociali (ad es. Regime semiresidenziale di Neuropsichiatria Infanzia e Adolescenza, riabilitazioni in diurno continuo, CDD, CDI, CSE, presa in carico con sperimentazioni riabilitazioni minori disabili in regime diurno…)
con i seguenti valori massimi ISEE di riferimento di seguito indicati:
ISEE per prestazioni sociosanitarie fino a un massimo di € 25.000,00 per beneficiari maggiorenni;
ISEE ordinario fino a un massimo di € 40.000,00 per beneficiari minorenni.
La domanda deve essere presentata presso il servizio sociale del comune di residenza tramite le modalità sotto elencate entro il 22 gennaio 2024, su apposito modulo comprensivo della dichiarazione del possesso dei requisiti previsti dal presente Avviso pubblico.

La presentazione delle istanze da parte dei richiedenti residenti nel comune di Abbiategrasso avviene con le seguenti modalità: a mezzo posta elettronica all’indirizzo mail [email protected]; a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected]; con consegna al protocollo del Comune piazza Marconi 1 – Orari: LUN 9.15-12.45 – MAR 9.15-13.45 – MER 16-18 – GIO – 9.15-12.45 – VEN 9.15-12.45

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner