33 milioni di italiani comprano on line

Tutte le percentuali

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Sono 33,7 milioni gli italiani che fanno acquisti online. Ma la rete influenza sempre più anche gli acquisti in negozio. Oltre un terzo delle decisioni di acquisto offline (38,9%) sono influenzate da touchpoint digitali, soprattutto quando si tratta di smartphone (95,5%), di elettronica (76,5%), elettrodomestici (76%), attrezzatura sportiva (69,6%), food delivery (60%), ma anche arredamento e casalinghi (55%) e giocattoli (53,3%) si scelgono prima attraverso la rete.

Cerchiamo quel che vorremmo affidandoci agli algoritmi dei motori di ricerca, per il 55,9% degli italiani, ma anche consultando prima il sito o l’app del brand che vorremmo, per il 50,4%, o le recensioni dei prodotti, che ammette di guardare il 48,2%. Pesano meno i social, per il 31,7% e ancor meno i consigli in negozio, 24,9%.Una quota di quel che compriamo torna al mittente: la quota media dei resi nel primo trimestre del 2024 è stata pari al 5,9% del totale delle oltre 180mila spedizioni, con valori massimi per i settori del Fashion (11,3%) e dell’Informatica ed Elettronica (7,9%). La maggior parte degli acquisti online (62,9%) passa per gli eRetailer, secondo la fotografia scattata dall’indagine annuale Netcomm, ovvero i merchant nati online; seguono i siti dei produttori (18,6%); i retailer tradizionali (12,2%); marginali sono le vendite private e coupon che valgono rispettivamente l’1,1% e lo 0,2% degli acquisti online.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner