1 luglio, cambia il mercato dell’energia elettrica. E adesso cosa conviene fare?

Mini guida per orientarsi tra le offerte

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

L’1 luglio 2024 rappresenterà un cambiamento significativo per il mercato dell’energia elettrica in Italia con la fine del Servizio di Maggior Tutela (SMT). Questo cambiamento influenzerà milioni di consumatori, sia domestici che commerciali. Vediamo nel dettaglio come le famiglie e le imprese saranno interessate e cosa devono fare per prepararsi.

Cosa Cambia dal 1° Luglio 2024?

A partire dal 1° luglio 2024, il Servizio di Maggior Tutela non sarà più disponibile per i clienti domestici non vulnerabili. Questi consumatori che fino a tale data usufruivano di tariffe regolate dall’Autorità per l’energia (ARERA) dovranno scegliere un nuovo fornitore sul Mercato Libero. Se non faranno una scelta, verranno automaticamente trasferiti al Servizio a Tutele Graduali (STG), con condizioni stabilite da ARERA. Questo garantirà la continuità della fornitura elettrica, ma le condizioni economiche e contrattuali potrebbero differire rispetto a quelle del SMT

I consumatori vulnerabili, come gli anziani di almeno 75 anni, i titolari di bonus economico, le persone con disabilità, gli utenti con apparecchi salvavita, gli assegnatari di case di emergenza e i residenti nelle isole minori non interconnesse, continueranno a beneficiare di condizioni contrattuali ed economiche definite dall’Autorità.

Cosa Devono Fare i Consumatori?

Clienti non vulnerabili:

1. Scegliere un fornitore del mercato libero: Visitare i negozi dei fornitori, contattare il servizio clienti o navigare sui siti web. Il passaggio è gratuito e non comporta interruzioni di fornitura o sostituzione del contatore.

2. Confrontare le offerte: Leggere attentamente le condizioni contrattuali per trovare l’opzione più adatta. Utilizzare comparatori online può essere vantaggioso per visualizzare diverse opzioni.

3. Verificare i contratti scelti: Controllare dettagli come durata, penali di recesso e servizi aggiuntivi per evitare sorprese. Per coloro i quali devono effettuare una voltura, è utile conoscere le procedure di riattivazione del contatore. Inoltre, per chi deve effettuare un subentro, è importante conoscere le procedure di subentro luce.

Clienti vulnerabili:

1. Inviare un’autocertificazione: Nel caso in cui necessitino di condizioni specifiche, come per apparecchiature medico-terapeutiche. Questa procedura assicurerà il mantenimento delle condizioni agevolate.

2. Nessuna azione necessaria: Per chi ha già compiuto 75 anni o vive in un’isola non interconnessa, il passaggio al STG avverrà automaticamente senza necessità di ulteriori azioni.

Vantaggi del Mercato Libero

Il mercato libero offre numerosi vantaggi, tra cui una maggiore possibilità di scelta tra offerte e fornitori, portando a potenziali risparmi. La concorrenza può generare prezzi più competitivi e migliori servizi. Inoltre, i consumatori avranno accesso a informazioni più trasparenti sui costi e le condizioni contrattuali, con documenti chiari e comprensibili. Infine, il mercato libero consente l’accesso a servizi innovativi e personalizzati, come offerte verdi, programmi di fedeltà e opzioni di gestione energetica.

Prepararsi alla Transizione

Per affrontare al meglio questa transizione, è importante:

– Informarsi: Consultare siti come ARERA e contattare lo sportello dei consumatori per chiarimenti. Comprendere bene le proprie esigenze e le varie offerte disponibili sul mercato è fondamentale.

– Utilizzare strumenti di confronto online: Questi strumenti aiutano a trovare l’offerta più adatta alle proprie esigenze, permettendo di visualizzare diverse opzioni e confrontarle in modo semplice.

– Verificare se si rientra tra i clienti vulnerabili: Preparare la documentazione richiesta per non perdere i benefici e le agevolazioni disponibili.

Affrontare il cambiamento: dal Servizio di Maggior Tutela al Mercato Libero

La fine del Servizio di Maggior Tutela rappresenta un cambiamento epocale per il mercato dell’energia elettrica in Italia. Prepararsi adeguatamente significa informarsi, confrontare le offerte del mercato libero e capire se si rientra tra i clienti vulnerabili per garantire la continuità del servizio e beneficiare delle migliori condizioni possibili. Con queste azioni, i consumatori potranno affrontare con serenità e consapevolezza la transizione verso un mercato più aperto e competitivo.

Per ulteriori dettagli, visitare i siti ufficiali di ARERA e del Servizio Elettrico Nazionale, dove sono disponibili informazioni aggiuntive e moduli necessari. È anche consigliabile partecipare a incontri informativi o rivolgersi direttamente ai fornitori per chiarire eventuali dubbi e ricevere supporto nella scelta del nuovo contratto di fornitura energetica. Per informazioni sulla voltura con Enel, si consiglia di contattare direttamente il servizio clienti per dettagli e procedure. Infine, per evitare problemi di distacco della luce per morosità, è essenziale conoscere tutte le procedure e le possibili soluzioni.

Fonte: https://www.prontobolletta.it/news/mercato-libero-energia/

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner