Pavia: ruba alimenti ad un’associazione, denunciato

E' un 43enne

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Un uomo di quarantatré anni, italiano, è stato denunciato per il reato di furto aggravato all’interno di una associazione presso la quale in passato era stato affidato in prova. E’ accaduto ieri a Pavia. Il furto era stato commesso il 29 maggio scorso. Durante il successivo sopralluogo della polizia, gli agenti hanno notato che nella dispensa era presente una bottiglia di una bevanda aperta.

Sospettando che potesse essere stata consumata dai ladri, hanno chiesto l’intervento del personale della polizia scientifica che ha rilevato le impronte digitali, attribuendole ad un uomo. Le minuziose indagini sulla persona segnalata hanno consentito di accertare che proprio quell’uomo, sottoposto alla misura dell’affidamento in prova, aveva svolto presso l’associazione mansioni di distribuzione, ritiro e consegna di derrate alimentari ed aveva avuto il possesso delle chiavi dello stabile, comprese quelle dei locali deputati allo stoccaggio della merce, sino al novembre 2023. Il sostituto procuratore ha quindi emesso un decreto di perquisizione nei confronti del 43enne che ha consentito di recuperare refurtiva per un valore commerciale di circa 3 mila euro e di restituirla all’associazione.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner