Milano: marocchino 25enne arrestati per violenza sessuale in Duoko

Bloccato dagli agenti della Mobile

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Un 25enne di origine marocchina è stato arrestato a Milano per violenza sessuale ai danni di una ragazza di 20 anni. E’ accaduto nel pomeriggio di venerdì.Il giovane, senza fissa dimora, è stato bloccato in piazza Duomo dagli agenti della squadra mobile impegnati in un servizio di controllo del territorio predisposto per la prevenzione di reati predatori ai danni dei turisti in centro città.

Intorno alle ore 17, gli agenti hanno notato il giovane che da via Berchet era diretto a passo spedito verso la galleria Vittorio Emanuele, guardando in modo insistente donne e ragazze che affollavano le vie della zona.Giunto al centro di piazza Duomo, ha poi approcciato due ragazze che, infastidite dai suoi modi, si sono allontanate verso corso Vittorio Emanuele; quindi, giunto nei pressi della fermata della metro di via Orefici, ha cominciato a seguire una comitiva di sette persone tra ragazzi e ragazze che stavano imboccando la scala che conduce ai treni.Con un gesto repentino, ha afferrato i fianchi di una delle ragazze e l’ha palpeggiata fino a stringerle con violenza i glutei.La ragazza, arrivata in città dal lodigiano con delle amiche per la Giornata della Donna, ha urlato tentando di divincolarsi dalla presa e i poliziotti sono subito intervenuti per impedire che la situazione giungesse a conseguenze ulteriori, arrestando il 25enne in flagranza.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner